Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/282: LA SOLHEIM CUP 2019 PRENDE LA VIA DELL'EUROPA

La squadra del Vecchio Continente si impone sugli Usa nel massimo torneo femminile


GLENEAGLES  (SCOZIA) - La Solheim Cup è la massima espressione del golf delle donne, la sfida al femminile della Ryder Cup, rispetto a cui ha una storia più recente. Ha preso il nome dall’ideatore del torneo, Karsten Solheim, noto fabbricante di attrezzi sportivi conosciuti...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/281: LE PROMESSE DEL GOLF EUROPEO FEMMINILE A VILLA CONDULMER

La padovana Benedetta Moresco trionfa all'Internazionale under 18


MOGLIANO VENETO - È il secondo anno consecutivo che Golf Villa Condulmer ospita questo importante campionato, l’Internazionale femminile under 18; da qui, spunteranno le future Campionesse del Tour europeo. Ben dodici le nazioni partecipanti, oltre all'Italia: Austria, Belgio, Croazia,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/280: OMEGA MASTERS, UN CLASSICO TRA LE ALPI

Nove gli italiani al torneo dell'European Tour


CRANS MONTANA (SVIZZERA) - L’Omega Masters è uno dei tornei classici dell’European Tour. La storia di questo torneo, seppur con diverso nome (all’epoca Swiss Open), risale al 1905. È la tappa svizzera del tour europeo del golf maschile professionistico, in cui si...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Troppo forti fisicament i campioni d'Italia, Treviso senza tre titolari

IL DERBY ALLA REYER MA TVB SI BATTE COME UN LEONE

Discreta la prova di Cooke, apparso ancora spaesato


PIEVE DI SOLIGO - Il derby va alla squadra più forte ma onore alla De' Longhi che si batte sino all'ultima stilla di energia mettendo talvolta in difficoltà i campioni d'Italia, soprattutto all'inizio del terzo quarto, con un parziale di 20-13 in 5' che aveva fatto andare avanti i ragazzi di Menetti. Poi la maggior stazza fisica dei veneziani ha prevalso: assenti Tessitori, Fotu e Nikolic, con Cooke ancora spaesato, non si poteva pretendere molto di più.

DE’ LONGHI TREVISO BASKET – UMANA REYER VENEZIA 75-89

DE' LONGHI:Logan 19 (5/6, 3/7), Imbrò 6 (0/2, 2/2), Alviti 6 (2/6 da 3), Parks 19 (7/8, 1/2), Chillo 10 (5/7 da 2); Slezas (0/1 da 2), Uglietti 8 (3/4, 0/2), Severini (0/2, 0/1), Bartoli, Piccin, Cooke III 7 (3/6, 0/4). N.e.: Bettiol. All.: Menetti.
UMANA REYER:Tonut 18 (7/10, 0/2), Bramos (0/2 da3), Stone 10 (3/5 da 3), Udanoh 8 (3/5 da 2), Watt 12 (4/5, 1/1); Berdini, Daye 15 (4/6, 0/3), De Nicolao 5 (1/1, 1/2), Chappell 15 (7/7, 0/1), Vidmar 6 (2/4 da 2), Cerella (0/2 da 3), Pellegrino All.: De Raffaele.
ARBITRI: Borgo, Dori, Gagno.
NOTE: pq 18-21, sq 34-42, tq 56-66. Tiri liberi: TV 5/11, VE 18/31. Rimbalzi: TV 5+19 (Parks 1+4), VE 11+27 (Watt 4+6). Assist: TV 14 (Imbrò 6), VE 16 (Stone 6). Spettatori: 500