Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/329: BRILLA SEMPRE PIÙ LA GIOVANE STELLA DI RASMUS HOJGAARD

Il 19enne danese trionfa all'Isps Handa Uk Championship


SUTTON COLDFIELD (GBR) - Con l'Isps Handa Uk Championship, eccoci alla conclusione dell’”UK Swing”, con due azzurri in campo: Edoardo Molinari e Lorenzo Scalise, unici due italiani presenti al torneo che conclude il ciclo di sei gare denominate “UK Swing”, e che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

E' comparso a Vedelago

"TRADITORI", BUFERA SULLO STRISCIONE CONTRO IL GOVERNO

Il Pd invita il sindaco a farlo togliere


VEDELAGO. Uno striscione contro il neonato governo Pd-M5S è apparso a Vedelago. Il cartello invoca le elezioni e parla di traditori. C'è anche una firma verde "Lega Giovani". Dure critiche da parte del Pd trevigiano per bocca del segretario provinciale Giovanni Zorzi: «È l’ennesimo messaggio di odio che qualifica la Lega di Salvini per un partito che non perde occasione di seminare rabbia e prendere in giro i cittadini. Se c’è qualcuno che è venuto meno alle sue responsabilità nei confronti degli italiani quello è proprio il leader della Lega. Definire PD e Cinque Stelle come traditori esprime una chiara ignoranza istituzionale. Se non ha già provveduto, invitiamo quindi il sindaco di Vedelago a rimuovere subito quello striscione. Resta comunque l’amarezza per un’iniziativa che, stando alla firma, proviene dal movimento giovanile della Lega: se queste sono le nuove leve del partito che sta governando la regione e i nostri comuni, c’è da preoccuparsi per l’evidente mancanza di rispetto che dimostrano verso le istituzioni e la democrazia di questo Paese».