Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/329: BRILLA SEMPRE PIÙ LA GIOVANE STELLA DI RASMUS HOJGAARD

Il 19enne danese trionfa all'Isps Handa Uk Championship


SUTTON COLDFIELD (GBR) - Con l'Isps Handa Uk Championship, eccoci alla conclusione dell’”UK Swing”, con due azzurri in campo: Edoardo Molinari e Lorenzo Scalise, unici due italiani presenti al torneo che conclude il ciclo di sei gare denominate “UK Swing”, e che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'azienda di Oderzo ha chiuso, il commento della Fiom Cgil

TONON FORTY, CASSA INTEGRAZIONE LIMITATA A 18 PERSONE

Gli altri 30 lavoratori saranno riassunti dalle ditte subentranti


ODERZO - “Le note difficoltà degli ultimi anni nel fronteggiare una competizione internazionale sempre più aggressiva, sia sul mercato dei sistemi di riscaldamento sia del comparto del condizionamento, hanno determinato il triste esito della cessazione delle attività. 30 lavoratori saranno impiegati nelle società che ne acquisiranno i rami d’azienda, gli altri 18 entreranno in Cigs”. A dirlo è Fabio Cappellazzo della Fiom Cgil di Treviso in riferimento alla cessata attività della Tonon Forty di Oderzo.
“Dei 48 dipendenti dell’azienda non tutti perderanno il posto di lavoro: 25 dipendenti occupati nel ramo del “caldo” saranno assorbiti dalla subentrante Tonon Evolution e altri 5 lavoreranno alla Com40 che ha rilevato il ramo “freddo” - spiega Fabio Cappellazzo -. Per i restanti lavoratori è prevista l’attivazione della Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria in via di autorizzazione, e da ultimo il trattamento Naspi nel caso non riuscissero a ricollocarsi”.
“La vicenda dimostra una volta di più l’importanza di operare un rilancio degli investimenti da parte delle nostre imprese per poter compere in quei mercati che impongono un continuo upgrade tecnologico e delle professionalità. Per questo - conclude Cappellazzo - è necessario puntare e investire anche nella formazione continua”.