Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/282: LA SOLHEIM CUP 2019 PRENDE LA VIA DELL'EUROPA

La squadra del Vecchio Continente si impone sugli Usa nel massimo torneo femminile


GLENEAGLES  (SCOZIA) - La Solheim Cup è la massima espressione del golf delle donne, la sfida al femminile della Ryder Cup, rispetto a cui ha una storia più recente. Ha preso il nome dall’ideatore del torneo, Karsten Solheim, noto fabbricante di attrezzi sportivi conosciuti...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/281: LE PROMESSE DEL GOLF EUROPEO FEMMINILE A VILLA CONDULMER

La padovana Benedetta Moresco trionfa all'Internazionale under 18


MOGLIANO VENETO - È il secondo anno consecutivo che Golf Villa Condulmer ospita questo importante campionato, l’Internazionale femminile under 18; da qui, spunteranno le future Campionesse del Tour europeo. Ben dodici le nazioni partecipanti, oltre all'Italia: Austria, Belgio, Croazia,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/280: OMEGA MASTERS, UN CLASSICO TRA LE ALPI

Nove gli italiani al torneo dell'European Tour


CRANS MONTANA (SVIZZERA) - L’Omega Masters è uno dei tornei classici dell’European Tour. La storia di questo torneo, seppur con diverso nome (all’epoca Swiss Open), risale al 1905. È la tappa svizzera del tour europeo del golf maschile professionistico, in cui si...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Al Comune 70 mila euro per la riqualificazione energetica della struttura di via Volta

ASOLO. IMPIANTI SPORTIVI A IMPATTO ZERO GRAZIE AL CONTRIBUTO MINISTERIALE

Lavori al via entro il mese di ottobre


ASOLO. Svolta green anche per gli impianti sportivi di via Volta, ad AsolO. Grazie ad un contributo ministeriale di 70 mila euro, l’amministrazione comunale potrà ora avviare una serie di interventi di riqualificazione energetica, che seguono a quelli già attuati negli uffici comunali e confermano la volontà del Comune di proseguire sulla strada dell’abbattimento di consumi e costi a vantaggio dell’ambiente.

I lavori inizieranno entro il 31 ottobre e interesseranno nello specifico la sostituzione dell'attuale caldaia a gasolio (ormai datata, del 1992) con una caldaia a condensazione alimentata a metano, un nuovo allaccio alla rete del metano, la sostituzione di tutte le strutture del locale caldaia, il montaggio di nuovi quadri elettrici, pompe e pannelli solari per produzione acqua calda, la messa a norma del locale centrale termica e la sostituzione delle lampade di tutti i locali con led. L’intervento ora in partenza, la cui spesa sarà coperta interamente dal contributo ministeriale, segue ad altre migliorie apportante negli anni precedenti, a più riprese: l’efficientamento dell'illuminazione dei campi sportivi (per la quale è stata sostenuta una spesa di 70 mila euro, 40 mila dei quali derivanti da contributo regionale), l’adeguamento antisismico, la riorganizzazione di alcuni spazi ricavando una nuova sala polivalente e un luogo dedicato al “terzo tempo”.

La riqualificazione energetica che interesserà gli impianti di via Volta, punto di riferimento per le associazioni sportive del territorio, si inserisce nel disegno più generale dell’amministrazione di ridurre sempre più l’impatto ambientale delle strutture e infrastrutture pubbliche del territorio e con esso i costi energetici, privilegiando il ricorso a contributi pubblici.