Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/329: BRILLA SEMPRE PIÙ LA GIOVANE STELLA DI RASMUS HOJGAARD

Il 19enne danese trionfa all'Isps Handa Uk Championship


SUTTON COLDFIELD (GBR) - Con l'Isps Handa Uk Championship, eccoci alla conclusione dell’”UK Swing”, con due azzurri in campo: Edoardo Molinari e Lorenzo Scalise, unici due italiani presenti al torneo che conclude il ciclo di sei gare denominate “UK Swing”, e che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Al Comune 70 mila euro per la riqualificazione energetica della struttura di via Volta

ASOLO. IMPIANTI SPORTIVI A IMPATTO ZERO GRAZIE AL CONTRIBUTO MINISTERIALE

Lavori al via entro il mese di ottobre


ASOLO. Svolta green anche per gli impianti sportivi di via Volta, ad AsolO. Grazie ad un contributo ministeriale di 70 mila euro, l’amministrazione comunale potrà ora avviare una serie di interventi di riqualificazione energetica, che seguono a quelli già attuati negli uffici comunali e confermano la volontà del Comune di proseguire sulla strada dell’abbattimento di consumi e costi a vantaggio dell’ambiente.

I lavori inizieranno entro il 31 ottobre e interesseranno nello specifico la sostituzione dell'attuale caldaia a gasolio (ormai datata, del 1992) con una caldaia a condensazione alimentata a metano, un nuovo allaccio alla rete del metano, la sostituzione di tutte le strutture del locale caldaia, il montaggio di nuovi quadri elettrici, pompe e pannelli solari per produzione acqua calda, la messa a norma del locale centrale termica e la sostituzione delle lampade di tutti i locali con led. L’intervento ora in partenza, la cui spesa sarà coperta interamente dal contributo ministeriale, segue ad altre migliorie apportante negli anni precedenti, a più riprese: l’efficientamento dell'illuminazione dei campi sportivi (per la quale è stata sostenuta una spesa di 70 mila euro, 40 mila dei quali derivanti da contributo regionale), l’adeguamento antisismico, la riorganizzazione di alcuni spazi ricavando una nuova sala polivalente e un luogo dedicato al “terzo tempo”.

La riqualificazione energetica che interesserà gli impianti di via Volta, punto di riferimento per le associazioni sportive del territorio, si inserisce nel disegno più generale dell’amministrazione di ridurre sempre più l’impatto ambientale delle strutture e infrastrutture pubbliche del territorio e con esso i costi energetici, privilegiando il ricorso a contributi pubblici.