Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/282: LA SOLHEIM CUP 2019 PRENDE LA VIA DELL'EUROPA

La squadra del Vecchio Continente si impone sugli Usa nel massimo torneo femminile


GLENEAGLES  (SCOZIA) - La Solheim Cup è la massima espressione del golf delle donne, la sfida al femminile della Ryder Cup, rispetto a cui ha una storia più recente. Ha preso il nome dall’ideatore del torneo, Karsten Solheim, noto fabbricante di attrezzi sportivi conosciuti...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/281: LE PROMESSE DEL GOLF EUROPEO FEMMINILE A VILLA CONDULMER

La padovana Benedetta Moresco trionfa all'Internazionale under 18


MOGLIANO VENETO - È il secondo anno consecutivo che Golf Villa Condulmer ospita questo importante campionato, l’Internazionale femminile under 18; da qui, spunteranno le future Campionesse del Tour europeo. Ben dodici le nazioni partecipanti, oltre all'Italia: Austria, Belgio, Croazia,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/280: OMEGA MASTERS, UN CLASSICO TRA LE ALPI

Nove gli italiani al torneo dell'European Tour


CRANS MONTANA (SVIZZERA) - L’Omega Masters è uno dei tornei classici dell’European Tour. La storia di questo torneo, seppur con diverso nome (all’epoca Swiss Open), risale al 1905. È la tappa svizzera del tour europeo del golf maschile professionistico, in cui si...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il questore di Treviso ha sospeso la licenza per tre giorni

LADRI E SPACCIATORI AL BAR, CHIUSO IL KEBAB

Al via una serie di controlli nei locali della zona di Via Roma


TREVISO. Nell’ambito dell’attività di controllo degli esercizi pubblici, il Questore di Treviso ha disposto la sospensione della licenza per la somministrazione di alimenti e bevande dell’esercizio pubblico “Buonissimo Kebab”, sito in via Roma, per motivi di ordine pubblico e di sicurezza.

Il provvedimento, che prevede la chiusura del locale per 3 giorni, è stato eseguito e notificato al titolare dell’esercizio commerciale da personale della Divisione di Polizia Amministrativa.

La sospensione della licenza in argomento è stata adottata a conclusione del procedimento avviato dopo stringenti controlli del locale effettuati dall’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, che ha riscontrato, in numerose occasioni, la presenza tra gli avventori di numerosi soggetti gravati da precedenti penali e di polizia, intervenendo, alcune volte, a seguito delle commissione di reati contro la persona e contro il patrimonio avvenuti all’interno del locale. L’area dove persiste il predetto esercizio, come noto, è tra quelle ritenute sensibili nell’ambito della prevenzione e repressione dei reati.

Nei prossimi mesi, proseguiranno serrati controlli nei confronti di locali ed esercizi pubblici del settore al fine di contrastare ogni forma di illegalità sia di natura amministrativa sia penale.