Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/304: IN MESSICO SI INAUGURA IL WGC 2020

All'ultimo giro Parick Reed mette in riga DeChambeau e McIlroy


NAUPALCAN (MEX) - È da questa partita, che prende il via la serie delle quattro gare World Golf Championships (WGC), il mini circuito che per importanza viene subito dopo i Major. Nato nel 1999, il WGC ha piantato bandiera in varie nazioni, trovando alfine sede a Dorai in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/303: ADAM SCOTT RE DEL GENESIS INVITATIONAL

Chicco Molinari ancora non si ritrova: fuori al taglio


CALIFORNIA - Parterre delle grandi occasioni per questo Genesis Invitational, il 94°, che ha sempre destato un forte interesse, Quest’anno è ancor più appassionante, per il montepremi più alto, 9.300.000 dollari, quasi 2.000.000 in più rispetto al precedente....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/302: FRATELLO E SORELLA IN GARA NELLO STESSO TORNEO

All'Isps Handa Open in Australia in contemporanea field maschile e femminile


AUSTRALIA - Siamo al terzo torneo stagionale del Ladies PGA Tour: l'Isps Handa Vic Open realizzato in collaborazione con Australian Ladies Professional Golf, in programma sui due percorsi del 13th Beach Golf Links (Beach Course, e Creek Course), in Australia. a Geelong nello Stato del Victoria. In...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A Jasolo nella finalina la Reyer si impone a fatica 80-75

TVB SENZA 5 GIOCATORI SFIORA IL SUCCESSO NEL DERBY

Mostruoso il "prof" David Logan: 39 punti


JESOLO - Terzo posto per Reyer Venezia al 7° Torneo di Basket "Città di Jesolo" - Trofeo Dalla Riva Sportfloors. Ma applausi a scena aperta da parte di un PalaCornaro pieno in ogni ordine di posti per una Treviso Basket capace di impensierire fino all'ultimo i campioni d'Italia. La partita che sancisce i primi piazzamenti 2019 del tradizionale appuntamento jesolano soddisfa i palati fini degli appassionati con giocate eccezionali da parte di tanti protagonisti, esaltando i tifosi delle opposte formazioni e meravigliando gli spettatori neutrali.
Situazioni opposte a confronto tra le due squadre. Venezia può concedersi il lusso di far riposare Vidmar e Udanoh mentre Treviso deve rinunciare a cinque pedine tra infortuni (Imbrò e Alviti), nazionali (Fotu e Tessitori, quest'ultimo in parterre come ospite d'onore) e turni di riposo (Parks). Con tali premesse l'Umana ha gioco facile nel primo quarto, speculando su una maggiore tagli fisica e sugli errori al tiro di Aleksej Nikolic. Toccato il +9 ad inizio ripresa (27-18), sulla spinta del sempreverde Logan e dei giovani Bartoli e Piccin la De' Longhi ritorna a contatto (27-25 al 15°). Con qualche sprazzo di Cerella e Tonut, oltre alla tripla di Filloy che buca la zona avversaria, la Reyer riprende gradualmente il largo anche se alla pausa di metà partita è solo +6 per gli orogranata con la bomba siderale sulla sirena di Logan.
Il veterano ex Sassari è indemoniato in riapertura di gara. Tra rubate e triple firmate o propiziate proprio da Logan TVB torna a -4 (56-52) ma alla sua uscita dal campo la luce si spegne per la De' Longhi: break di 10-0 in tre minuti favorito anche dall'antisportivo di Cooke III su Tonut in penetrazione e Venezia riallunga. La Reyer pensa forse troppo in fretta alla vittoria, così Cooke e Logan ne approfittano: in poco meno di quattro giri di lancette i biancocelesti tornano a -5 (63-68) obbligando De Raffaele a chiedere minuto. Gli orogranata si affidano alla stazza di Pellegrino in post basso per marcare la differenza, anche se Logan è scatenato e continua a segnare da ogni posizione e continua a rosicchiare il vantaggio lagunare. L'1/2 di Cooke dalla lunetta vale il -3 Tvb cui replica la tripla di Chappel per il 72-78: è il canestro partita, Venezia chiude il Torneo al terzo posto ma tanti applausi per la De' Longhi di un Logan assolutamente immarcabile.

DE' LONGHI TREVISO BASKET - UMANA REYER VENEZIA 75-80
DE' LONGHI: Nikolic 12 (1/2, 1/6), Logan 39 (5/10, 8/12), Cooke III 10 (1/5, 2/8), Bartoli 2 (1/1, 0/1), Chillo 6 (3/6 da 2); Bettiol, Uglietti 3 (1/7, 0/2), Severini 0 (0/2, 0/1), Piccin 3 (1/1 da 3), Ronca. All.: Menetti
UMANA: Stone, Tonut 14 (4/7, 1/4), Cerella 10 (1/2, 2/6), Bramos 2 (1/2, 0/2), Watt 8 (4/5 da 2); Casarin 1 (0/1 da 2), Daye 5 (2/2 da 2), De Nicolao 6 (1/2, 1/4), Chappel 18 (4/5, 2/5), Filloy 9 (1/1, 2/4), Pellegrino 7 (3/4 da 2). Ne: Possamai. All.: De Raffaele
ARBITRI: Dori, Perocco, Boscolo
NOTE: pq 11-20, sq -39,45 tq 53-66. Tiri liberi: TV 15/19, VE 14/21. Rimbalzi: TV 6+23 (Severini 2+5), VE 8+35 (Chappel 2+6). Assist: TV 8 (3 giocatori con 2), VE 16 (De Nicolao e Chappel 3). Fallo tecnico a Menetti al 10'58" (13-20). Fallo antisportivo a Cooke III al 29' (52-64) e a Bramos al 29'18" (52-66). 5 falli: Bartoli al 38'10 (71-75). Spettatori: 700.