Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/334: AL GOLF CLUB LIGNANO IL CAMPIONATO AIGG

L'appuntamento clou della stagione dei giornalisti golfisti


LIGNANO - Il Campionato individuale è notoriamente l’appuntamento più importante della stagione per i membri dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti (AIGG). Nel 2020, condizionato dal Covid 19, sono saltati molti incontri, rivestiva quindi particolare spessore...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/333: CON UN ULTIMO GIRO MONSTRE, JOHN CATLIN CONQUISTA L'IRISH OPEN

Out al taglio l'eroe di casa Harrington e gli italiani


IRLANDA DEL NORD - Dopo le tappe di Spagna, l’European Tour torna a nord, per la disputa del “Irish Open”, sponsorizzato da Dubai Duty Free. Si gioca nell’Irlanda del Nord, sul tracciato del Galgorm Castle Golf Club, a Ballymena. Sono tanti i professionisti di spessore, tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Incursione nella notte a Conegliano, presi di mira uffici e studi medici

LADRI IN OSPEDALE, RUBATE RICETTE E FARMACI

E’ andato a vuoto il tentativo di introdursi al Centro Trasfusionale.


CONEGLIANO. Ladri in azione, questa notte, all’ospedale di Conegliano. Ignori si sono introdotti in alcuni reparti, rovistando in armadi e cassetti.

Dell’accaduto si sono accorti, stamane, gli operatori dei reparti “visitati” che hanno trovato alcuni studi e uffici a soqquadro. I ladri si sono introdotti nell’Unità Operativa di Neurologia e in quella di Pediatria. E’ andato a vuoto, invece, il tentativo di introdursi al Centro Trasfusionale.

In neurologia sono stati aperti e rovistati gli armadietti e le scrivanie dei dirigenti medici e gli armadietti contenenti i farmaci. In Pediartria, invece, i ladri hanno rovistato nell’armadio contenente le cartelle cliniche.

Da quanto fin qui emerso sarebbero stati asportati timbri, ricettari e alcuni farmaci. Sono però ancora in corso le operazioni di controllo.

L’incursione è stata denunciata ai carabinieri che hanno già effettuato alcuni sopralluoghi, acquisendo anche i filmati delle telecamere.