Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/285: JON RAHM PROFETA IN PATRIA

L'iberico trionfa per la seconda volta nell'Open di Spagna


MADRID - L’European Tour arriva in Spagna, fa tappa al Club de Campo di Madrid, dove si disputa il Mutuactivos Open de España, una settimana prima dell’evento italiano. Sette sono gli azzurri in gara, tutti tesi a trovare il ritmo da dimostrarepoi a Roma, per l’Open...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/284: TURKISH AIRLINES CUP, RAFFINATA PROMOZIONE SPORTIVA

La tappa veneta del torneo voluto dalla compagnia aerea


ASOLO -  Una raffinata giornata, questo torneo di Golf amatoriale. È la tappa veneziano del Campionato che Turkish Airlines promuove nei quattro Continenti. È di qualificazione, introduttivo al gran finale che verrà disputato a Belek, in Turchia, dal prossimo sabato 2 alla...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/283: IL BMW CHAMPIONSHIP SORRIRE A DANNY WILLET

A Francesco Molinari non riesce il bis nel prestigioso torneo


VIRGINIA WATER (GRAN BRETAGNA) - Il Bmw Pga Championship è uno dei più prestigiosi tornei dell’European Tour, equiparato a un major. Quarto degli otto eventi delle Rolex Series, la sua esecuzione quest’anno è stata spostata da maggio a settembre. Si disputa al...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Incursione nella notte a Conegliano, presi di mira uffici e studi medici

LADRI IN OSPEDALE, RUBATE RICETTE E FARMACI

E’ andato a vuoto il tentativo di introdursi al Centro Trasfusionale.


CONEGLIANO. Ladri in azione, questa notte, all’ospedale di Conegliano. Ignori si sono introdotti in alcuni reparti, rovistando in armadi e cassetti.

Dell’accaduto si sono accorti, stamane, gli operatori dei reparti “visitati” che hanno trovato alcuni studi e uffici a soqquadro. I ladri si sono introdotti nell’Unità Operativa di Neurologia e in quella di Pediatria. E’ andato a vuoto, invece, il tentativo di introdursi al Centro Trasfusionale.

In neurologia sono stati aperti e rovistati gli armadietti e le scrivanie dei dirigenti medici e gli armadietti contenenti i farmaci. In Pediartria, invece, i ladri hanno rovistato nell’armadio contenente le cartelle cliniche.

Da quanto fin qui emerso sarebbero stati asportati timbri, ricettari e alcuni farmaci. Sono però ancora in corso le operazioni di controllo.

L’incursione è stata denunciata ai carabinieri che hanno già effettuato alcuni sopralluoghi, acquisendo anche i filmati delle telecamere.