Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/302: FRATELLO E SORELLA IN GARA NELLO STESSO TORNEO

All'Isps Handa Open in Australia in contemporanea field maschile e femminile


AUSTRALIA - Siamo al terzo torneo stagionale del Ladies PGA Tour: l'Isps Handa Vic Open realizzato in collaborazione con Australian Ladies Professional Golf, in programma sui due percorsi del 13th Beach Golf Links (Beach Course, e Creek Course), in Australia. a Geelong nello Stato del Victoria. In...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/301: SAUDI INTERNATIONAL NEL SEGNO DI G-MAC

Graeme McDowell conquista la tappa in Arabia Saudita dell'European Tour


EDDA - Siamo in Arabia Saudita, al Royal Greens King Abdullah Economic City, vicino a Gedda, polemizzata sede della Supercoppa Juve - Milan del 16 gennaio scorso. Alcuni grandi Campioni hanno rinunciato a giocare, nonostante che oltre ai premi in palio, avrebbero ricevuto rilevanti premi di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/300: PRIMA VITTORIA DA PRO PER L'EX CALCIATORE LUCA HERBET

L'australiano si impone a sorpresa nel Dubai Desert Classic


DUBAI - Concluso il Championship di Abu Dhabi, l’European Tour è rimasto ancora negli Emirati Arabi Uniti, per la disputa dell’Omega Dubai Desert Classic. Si gioca sul percorso dell’Emirates GC, a Dubai, con sei italiani in campo: Edoardo Molinari, Andrea Pavan, Renato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Aggiudicato l'appalto da 2,3 milioni di euro

MUSEO BAILO, A OTTOBRE I NUOVI LAVORI

Ala Nord restaurata e lavori che dureranno più di un anno


TREVISO. Inizieranno ad ottobre i lavori di ristrutturazione dell’ala nord del Museo Bailo, che vedrà un ampliamento dell’intero polo attraverso la riqualificazione di tutte le sale che si affacciano sul chiostro grande. Un’opera che, di fatto, permetterà il rilancio di un’istituzione museale molto importante per il territorio.

Ad aggiudicarsi la gara d’appalto per la realizzazione, indetta il 28 febbraio 2019 sull’importo base di 2 milioni e 360 mila euro, è stato il raggruppamento temporaneo di imprese composto da Lares Srl di Venezia e Bettiol di Bolzano che ha offerto un ribasso dell’11,59%.

Nei prossimi giorni l’assessore ai Lavori Pubblici Sandro Zampese incontrerà le ditte per la programmazione dei lavori che dureranno circa 420 giorni.

«Si tratta di un intervento molto importante che darà la possibilità di valorizzare ulteriormente il nostro patrimonio museale», le parole del sindaco Mario Conte. «Una Città come Treviso che vuole eccellere nel campo della cultura, come ha già dimostrato con i grandi eventi, le mostre e il nuovo corso del teatro e attirare sempre più visitatori e appassionati d’arte deve offrire strutture all’altezza: il Bailo è già un’eccellenza, ma con il secondo stralcio lo sarà ancora di più. Treviso vuole essere una capitale culturale e questo salto di qualità passa attraverso opere di rilievo come questa».

«Dopo aver inaugurato la nuova stagione teatrale che, di fatto, assicura ai trevigiani un’importante istituzione culturale, arriverà anche il completamento del Museo Bailo, polo che lavorava a mezzo servizio», afferma l’assessore ai Lavori Pubblici Sandro Zampese. «Questo intervento permetterà di rendere funzionale un’ala particolarmente ampia della struttura, che diventerà una risorsa non solo per Treviso ma per tutto il territorio».