Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Aggiudicato l'appalto da 2,3 milioni di euro

MUSEO BAILO, A OTTOBRE I NUOVI LAVORI

Ala Nord restaurata e lavori che dureranno più di un anno


TREVISO. Inizieranno ad ottobre i lavori di ristrutturazione dell’ala nord del Museo Bailo, che vedrà un ampliamento dell’intero polo attraverso la riqualificazione di tutte le sale che si affacciano sul chiostro grande. Un’opera che, di fatto, permetterà il rilancio di un’istituzione museale molto importante per il territorio.

Ad aggiudicarsi la gara d’appalto per la realizzazione, indetta il 28 febbraio 2019 sull’importo base di 2 milioni e 360 mila euro, è stato il raggruppamento temporaneo di imprese composto da Lares Srl di Venezia e Bettiol di Bolzano che ha offerto un ribasso dell’11,59%.

Nei prossimi giorni l’assessore ai Lavori Pubblici Sandro Zampese incontrerà le ditte per la programmazione dei lavori che dureranno circa 420 giorni.

«Si tratta di un intervento molto importante che darà la possibilità di valorizzare ulteriormente il nostro patrimonio museale», le parole del sindaco Mario Conte. «Una Città come Treviso che vuole eccellere nel campo della cultura, come ha già dimostrato con i grandi eventi, le mostre e il nuovo corso del teatro e attirare sempre più visitatori e appassionati d’arte deve offrire strutture all’altezza: il Bailo è già un’eccellenza, ma con il secondo stralcio lo sarà ancora di più. Treviso vuole essere una capitale culturale e questo salto di qualità passa attraverso opere di rilievo come questa».

«Dopo aver inaugurato la nuova stagione teatrale che, di fatto, assicura ai trevigiani un’importante istituzione culturale, arriverà anche il completamento del Museo Bailo, polo che lavorava a mezzo servizio», afferma l’assessore ai Lavori Pubblici Sandro Zampese. «Questo intervento permetterà di rendere funzionale un’ala particolarmente ampia della struttura, che diventerà una risorsa non solo per Treviso ma per tutto il territorio».