Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/285: JON RAHM PROFETA IN PATRIA

L'iberico trionfa per la seconda volta nell'Open di Spagna


MADRID - L’European Tour arriva in Spagna, fa tappa al Club de Campo di Madrid, dove si disputa il Mutuactivos Open de España, una settimana prima dell’evento italiano. Sette sono gli azzurri in gara, tutti tesi a trovare il ritmo da dimostrarepoi a Roma, per l’Open...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/284: TURKISH AIRLINES CUP, RAFFINATA PROMOZIONE SPORTIVA

La tappa veneta del torneo voluto dalla compagnia aerea


ASOLO -  Una raffinata giornata, questo torneo di Golf amatoriale. È la tappa veneziano del Campionato che Turkish Airlines promuove nei quattro Continenti. È di qualificazione, introduttivo al gran finale che verrà disputato a Belek, in Turchia, dal prossimo sabato 2 alla...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/283: IL BMW CHAMPIONSHIP SORRIRE A DANNY WILLET

A Francesco Molinari non riesce il bis nel prestigioso torneo


VIRGINIA WATER (GRAN BRETAGNA) - Il Bmw Pga Championship è uno dei più prestigiosi tornei dell’European Tour, equiparato a un major. Quarto degli otto eventi delle Rolex Series, la sua esecuzione quest’anno è stata spostata da maggio a settembre. Si disputa al...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dal 1° ottobre il Parco di Villa Carisi sarà visitabile solo previa autorizzazione

TROPPI VANDALI, L'ULSS CHIUDE IL PARCO

Il dg Benazzi: "Abbiamo registrato danneggiamenti, abbandono di rifiuti, imbrattamento delle murature e principi di incendio.


TREVISO. Dal 1° ottobre il Parco di Villa Carisi sarà visitabile solo previa autorizzazione, da richiedersi al personale della portineria. La decisione è stata assunta dal direttore generale dell’Ulss 2, Francesco Benazzi, “per mantenere la sicurezza, l’ordine e il decoro del Parco”.

“Purtroppo – spiega Benazzi – nell’ultimo anno si sono verificati, anche durante l’orario di apertura della portineria di Sant’Ambrogio di Fiera, gravi atti di vandalismo. Abbiamo registrato episodi di danneggiamento di alberi, cespugli, abbandono di rifiuti, imbrattamento delle murature e persino principi di incendio della vegetazione di natura dolosa. Di qui la necessità di regolamentare in modo diverso l’accesso allo parco.

Dal 1 ottobre, previa autorizzazione, sarà possibile visitare il parco dopo l’apertura del cancello da parte del personale della portineria.


Galleria fotograficaGalleria fotografica