Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/324: RENATO PARATORE TRIONFA AL BRITISH MASTERS

Successo azzurro al primo dei tornei britannici dell'Eurotour


NEWCASTLE-UPON- TYNE (GB) - L’European Tour riprende il suo circuito con il Betfred British Masters, primo della serie dei sei tornei denominati “UK Swing”, programmati in Inghilterra e in Galles. I sei tornei, tutti a porte chiuse, terranno impegnati i migliori golfisti europei,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/323: IL FRANCESE STALTER VINCE L'EURAM BANK OPEN

Ancora in Austria il secondo torneo di Eurotour e Challenge


RAMSAU (AUSTRIA) - Ecco il secondo dei tornei organizzati in sintonia da European Tour e Challenge Tour, che hanno ripreso l’attività dopo quattro mesi di sospensione per l’emergenza coronavirus. L’Euram Bank segue dopo una settimana l’Austrian Open, oggetto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/322: EUROTOUR E CHALLENGE RIPARTONO DALL'AUSTRIA

È dello scozzese Marc Warren il primo successo dopo il lockdown


VIENNA - Ripartono simultaneamente dall’Austria, European Tour e Challenge Tour, con due tornei organizzati in sintonia: l’Austrian Open, la cui prima edizione si è svolta nel 1990, ha luogo sul tracciato del Diamond Country Club di Atzenbrugg, nei pressi di Vienna, e...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

I cinque finalisti della seconda edizione

PREMIO LORENZO DA PONTE

Il concorso letterario per romanzi musicali inediti


TREVISO - Un concorso letterario per romanzi riguardanti la musica giunto quest'anno alla sua seconda edizione, che premierà il miglior romanzo domenica 29 settembre al Museo di Santa Caterina.
La commissione, presieduta dalla scrittrice Antonia Arslan, ha selezionato la cinquina dei finalisti del concorso letterario Lorenzo Da Ponte.
Si tratta di Feliciano Casanova de Marco (Belluno) con "Mirrorball", Valentina Confuorto (Venezia) con "Un anno col dolcista", Ottavio Costa (Napoli) con "Canto breve", Gabriele Raspanti (Bologna) con "Sillabario di musica" e Alvise Filippo Stefani (Treviso) con "Johann Allein". Sono tutti testi inediti dove la musica non è un accessorio del racconto ma parte integrante del discorso narrativo.
La commissione, composta dallo scrittore Gian Domenico Mazzocato, dalla musicologa Anna Laura Bellina, dal compositore e scrittore Gianluca Baldi, dai giornalisti Anna Sandri, Francesca Visentin e Paolo Navarro Dina, ha scelto queste cinque opere tra le numerose provenienti da tutta Italia.
I cinque finalisti saranno presenti alla cerimonia di premiazione che si terrà domenica 29 settembre 2019 alle 17.00 nella splendida cornice del Museo di Santa Caterina a Treviso di fronte alla commissione e alle autorità, e solo in quel momento si saprà chi è il vincitore. Il primo premio consiste nella pubblicazione cartacea dell’opera.
Alla cerimonia sarà presente anche Alessandro Sbrogiò, che con il suo scintillante giallo "Cadenze d’inganno" ha vinto la prima edizione del concorso nel 2017.
Unica realtà di questo tipo in Italia, il concorso “Lorenzo Da Ponte”, con scadenza biennale, è indetto dalla casa editrice Diastema di Treviso, specializzata in pubblicazioni di carattere musicale.
Attiva dal 1991, Diastema ha esordito con la rivista musicologica omonima, un periodico di cultura e informazione musicale nato per incoraggiare e diffondere la produzione di articoli originali, saggi, proposte, studi con l’intento di sviluppare un discorso culturale sulla musica in maniera interdisciplinare. Intorno ai 15 numeri della rivista, che ha ottenuto molteplici riconoscimenti nel mondo musicale e accademico, sono in seguito nate e cresciute diverse pubblicazioni di approfondimento. Con il concorso Da Ponte, Diastema seleziona e propone opere narrative di qualità.
Fin dalla fondazione, l’Associazione Diastema Studi e Ricerche e la casa editrice Diastema sono dirette da Paolo Troncon e Mara Zia.

Al link l'intervista con Mara Zia