Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
SETTIMANA CON TANTI PROTAGONISTI ITALIANI, IN EUROPA E IN AMERICA

o Scottish Open, il Marathon LPGA Classic, il Challenge Tour, il Symetra Tour


Francesco Molinari, e altri sette azzurri sono a North Berwick, per il secondo torneo 2021 della Serie Rolex, l’Aberdeen Scottish Open.A far compagnia a Francesco ci sono Guido Migliozzi, Edoardo Molinari, Francesco Laporta, Renato Paratore, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli e Andrea Pavan. Questi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Restano a secco venti appartamenti

VIA PISA, IDRAULICI TAGLIANO L'ACQUA

Scortati dalla polizia per togliere l'acqua ai morosi


TREVISO - Ha mantenuto la sua promessa Alessandro Zuin, amministratore del grattacielo di via Pisa. Si è presentato lunedì mattina nell'atrio del palazzo, con idraulici e la scorta di due agenti della Polizia Locale. Ha fatto chiudere i contatori dell'acqua agli inquilini morosi e per nulla intenzionati a saldare i loro debiti. In tutto sono stati venti gli appartamenti che di punto in bianco si sono ritrovati senza acqua. "Non siamo contenti di fare questo tipo di operazioni - ha affermato Zuin - ma stiamo parlando di morosità per migliaia di euro". Si è evitato di mettere in difficoltà le famiglie con bambini piccoli, ma per gli altri, l'amministratore ha tenuto il pugno di ferro, forse anche troppo tardi. Nessuna reazione da parte degli inquilini al momento della chiusura, probabilmente anche per la presenza degli agenti. Un inquilino che aveva già lasciato il suo appartamento però, aveva minacciato l'amministratore di far saltare in aria il palazzo se gli avessero tolto l'acqua. E a Zuin sono arrivate decine di telefonate anonime, quasi sempre mute, ma incessanti. Ma lui non molla, e procede con la vendita all'asta di alcuni appartamenti lasciati da residenti morosi ormai andati a vivere altrove. E per il futuro farà installare un portone con l'apertura a impronte digitali che impedirà l'ingresso agli sconosciuti.