Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

# Io sto con Greta

STUDENTI IN PIAZZA PER IL CLIMA

In migliaia hanno manifestato per un pianeta più pulito


Studenti di tutto il Veneto in piazza per il terzo sciopero globale di Fridays for Future. In migliaia hanno partecipato a numerosi cortei organizzati in tutte le città. Da Venezia a Padova, da Treviso a Vicenza le manifestazioni si sono svolte senza momenti di tensione. I Giovani hanno urlato slogan ed esposto manifesti, molti in inglese, che denunciano l'emergenza climatica. Migliaia di studenti, ma anche molti adulti, nessun simbolo di partiti politici, ma tanti cartelli che chiedono un cambiamento urgente delle politiche ambientali: da 'Diritto al futuro' a 'Stop emissioni', passando per 'Vi siete goduti le stelle e ci avete lasciato un cielo a pecorelle' o 'Ci avete rotto il clima'.
A Verona in 7mila hanno invaso Piazza Bra mentre a Venezia i giovani si sono dati appuntamento alla stazione dei treni. Una massa colorata di 5mila giovani ha dato vita ad un corteo animato e festoso che si è mosso tra le calli con meta in Campo Sant’Angelo. La fiumana pacifica ha fatto sosta, con un sit in, davanti alla sede della Rai esponendo lo striscione che apre il corteo: ’Vogliamo respirare il nostro futuro, ci avete rotto i nostri polmoni", improvvisando poi, con il suono delle sirene, un ipotetico allarme atomico, e osservando infine un minuto di silenzio in ricordo delle vittime del clima ma anche del nucleare.