Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/310: MOLINARI INTERVISTA MOLINARI

Edoardo interroga il fratello Francesco (svelando qualche segreto)


TORINO - Anzitutto una premessa: Edoardo Molinari, che ha conosciuto e lavorato con i maestri più famosi, ha aperto al “Royal Park i Roveri”, un’accademia dedicata al mondo del golf, la più importante in Italia. In essa Dodo, con il suo staff, intende...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/309: NEL "BARRACUDA", A MORDERE È L'AMERICANO MORIKAWA

Il torneo in Nevada uno degli ultimi giocati prima dello stop


RENO (USA) - Il torneo ha avuto luogo in un momento in cui i big mondiali erano impegnati a Memphis, nel Tennessee, ad affrontarsi nel WGC-FedEx St. Jude, mentre gli appassionati di Golf erano attratti a seguire questo campionato, il Barracuda, ufficialmente denominato Reno-Tahoe Open. Si tratta di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/308- CAMPI/23: GOLF CLUB COLLI BERICI

Bel gioco e non solo nella pedemontana vicentina


BRENDOLA - La terra berica è territorio che ha del mistero, un Veneto che affascina: incantano le sue rocce, le sue grotte carsiche, i suoi mulini ad acqua, le numerose antiche fontane al servizio dei lavatoi. Tutto da scoprire è il fascino di villa Giulia, i cui dintorni, chiamati...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sabato 5 ottobre l'evento con Mani Cantanti

LO SHOPPING SENZA BARRIERE

Il Granfiume diventa il primo centro commerciale italiano "non udenti friendly"


PORDENONE - Il centro commerciale Granfiume Gran Shopping di Fiume Veneto ( Pn) dà il via a un innovativo percorso di inclusione sociale dedicato alle persone con disabilità uditiva: “LISten! - Zero Barriere”. Il progetto, che prevede il coinvolgimento attivo dei punti vendita e dei clienti della Galleria, è promosso da Forum Real Estate Management (asset manager) e ideato da Svicom (società di gestione del centro) in collaborazione con l’agenzia Jet’s. L’iniziativa ha l’obiettivo di rendere il centro commerciale un luogo sempre più accessibile e inclusivo per tutte le tipologie di utenti e abbattere, quindi, gli ostacoli (fisici ed emotivi) spesso associati al mondo delle disabilità. L’alto contenuto valoriale e sociale del progetto è testimoniato dalla partecipazione attiva del Consiglio Regionale del Friuli-Venezia Giulia dell’ENS - Ente Nazionale Sordi Onlus, dai patrocini dei Comuni di Fiume Veneto e Pordenone e dalla partecipazione delle scuole del territorio. Nella settimana dal 28 settembre al 5 ottobre dunque, il Granfiume ospita numerose iniziative a carattere formativo e informativo destinate sia al personale dei negozi (con corsi di formazione sulla lingua LIS per migliorare l’esperienza di visita degli utenti con disabilità uditive) sia per i clienti (con percorsi di sensibilizzazione, laboratori ed esperienze per grandi e piccini sui temi della disabilità uditiva, dei cinque sensi e avvicinamento alla lingua dei segni italiana). I clienti sordi in visita al centro vengono accompagnati da una interprete qualificata LIS nei negozi della galleria e vengono supportati nell’interazione con i commessi. Per tutta la durata del progetto è inoltre attivo un punto informazioni che offre assistenza e illustra i servizi e le attività dell’ENS - Ente Nazionale Sordi Onlus, veicolando il motto che riassume tutto il progetto: “zero barriere”, un messaggio da applicare e condividere nel quotidiano. Con questa iniziativa il Granfiume diventa il primo centro commerciale italiano deaf friendly potendo contare al termine del percorso, e dunque in forma stabile e continuativa, su personale formato all’uso della lingua dei segni italiana. La presenza di personale parlate LIS (Lingua dei segni italiana) all’interno del Centro Commerciale verrà segnalata da un apposito logo, la cui creazione è affidata agli alunni delle scuole del territorio, tramite un contest dedicato. La settimana si concluderà sabato 5 ottobre alle 16.30, con l'evento Mani Cantanti: una canzone (Come un pittore) eseguita con la lingua dei segni sull'esempio del celebre Coro Manos Blancas dai bambini che hanno partecipato ai laboratori pomeridiani e da chiunque vorrà partecipare imparando la canzone reperibile al link Jetsgroup.it/mani-cantanti. Contestualmente si svolgeranno le premiazioni del concorso. Il progetto LISten! Zero Barriere rappresenta solo un primo passo verso il concreto abbattimento delle “barriere fisiche ed esperienziali” su cui il centro commerciale Granfiume è al lavoro, grazie all’impegno congiunto di Svicom e Forum Real Estate per la creazione di contenuti e progetti capaci di “ascoltare” ed esprimere le esigenze del territorio e della comunità.