Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/304: IN MESSICO SI INAUGURA IL WGC 2020

All'ultimo giro Parick Reed mette in riga DeChambeau e McIlroy


NAUPALCAN (MEX) - È da questa partita, che prende il via la serie delle quattro gare World Golf Championships (WGC), il mini circuito che per importanza viene subito dopo i Major. Nato nel 1999, il WGC ha piantato bandiera in varie nazioni, trovando alfine sede a Dorai in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/303: ADAM SCOTT RE DEL GENESIS INVITATIONAL

Chicco Molinari ancora non si ritrova: fuori al taglio


CALIFORNIA - Parterre delle grandi occasioni per questo Genesis Invitational, il 94°, che ha sempre destato un forte interesse, Quest’anno è ancor più appassionante, per il montepremi più alto, 9.300.000 dollari, quasi 2.000.000 in più rispetto al precedente....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/302: FRATELLO E SORELLA IN GARA NELLO STESSO TORNEO

All'Isps Handa Open in Australia in contemporanea field maschile e femminile


AUSTRALIA - Siamo al terzo torneo stagionale del Ladies PGA Tour: l'Isps Handa Vic Open realizzato in collaborazione con Australian Ladies Professional Golf, in programma sui due percorsi del 13th Beach Golf Links (Beach Course, e Creek Course), in Australia. a Geelong nello Stato del Victoria. In...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Prima storica vittoria della De Longhi in serie A

IL GHIACCIO ╚ ROTTO, TVB BATTE PISTOIA 87-72

Grande serata di Fotu, 5 in doppia cifra


TREVISO - Ed ecco la prima storica vittoria di TVB in serie A. Battuta nettamente Pistoia, i tifosi possono festeggiare. Il primo canestro è una tripla di Nikolic, che poi fa il bis immediato per il 6-0 trevigiano dopo 90 secondi. La squadra di coach Menetti difende in maniera asfissiante e impedisce soluzioni pulite all’attacco toscano, fino al 9-0 firmato da un’altra bomba (stavolta di Cooke) per il 9-0 che costringe Pistoia al time out. Il primo canestro ospite è di Petteway, ma Fotu sfodera il suo classico semigancio: al giro di boa del primo quarto è 11-2 per TVB che continua a recuperare palloni con un grande sforzo difensivo di squadra. Proprio da un recupero nasce il 13-2 in contropiede di Matteo Chillo al 6′. Iniziano le rotazioni dalle panchine, Johnson accorcia (13-6), ma Fotu risponde. Petteway si accende dall’angolo, la sua bomba vale il -6. Negli ultimi due minuti canestri sigillati e si resta sul 15-9 che chiude il primo quarto. Il secondo parziale inizia con un 4-0 per la squadra di coach Menetti con Parks e Tessitori e TVB vola a +10 (19-9) al 12′, poi l’ex Severini si scatena, bomba e lay up per il 24-9 che fa esplodere il Palaverde. Time out di coach Carrea al 14′. Il lungo toscano è in trance agonistica, altra tripla dall’angolo (8 punti in fila) per il 27-13, prima di un antisportivo a Tessitori che innervosisce un po’ l’ambiente. Il centro Brandt si fa sentire e firma il -9 (29-20) mentre il match si fa nervoso e spezzettato. La De’ Longhi tiene la concentrazione, Fotu fa danno con il suo gioco in post basso, Cooke va al ferro per il +11 (35-25) al 18′. Con i tiri liberi la Oriora Pistoia si tiene in galleggiamento, poi Johnson da tre ricuce il gap (36-28). Si chiude con due prodezze, una di Logan dall’angolo e una di Della Rosa da metà campo per il 41-33 dell’intervallo lungo. Pistoia esce aggressiva dallo spogliatoio con Johnson che accorcia a -6, risponde Charles Cooke con una tripla (44-37), ma Petteway fa vedere dall’arco che i toscani non vogliono mollare e gli ospiti si avvicinano minacciosi a -4 (44-40) al 22′. Isaac Fotu è scatenato in area e segna a ripetizione (48-40), ma TVB non riesce a dare continuità ai suoi minibreak e gli ospiti ne approfittano per tenere il match in equilibrio (48-43 al 24′). Ci pensa David Logan con un paio di sgroppate a tenere la De’ Longhi Treviso a +8 (51-43), time out di coach Carrea. La squadra di coach Menetti riprende a difendere forte e con il sostegno del pubblico (4.285 spettatori) alza l’intensità. Ma D’Ercole risponde da lontano (51-46 al 26′), prima di una prepotente schiacciata di Parks che incendia il Palaverde. Tocca a Nikolic con due tiri liberi portare oltre la doppia cifra il vantaggio di casa (57-46). Dowell riporta i toscani a -7, poi 4 punti di Parks e Tessitori rimettono i trevigiani a +11. L’ultima reazione di Pistoia fissa il punteggio al 30′ sul 63-56. L’ultimo periodo inizia con il quarto fallo che confina Tessitori subito in panchina, ma il “professor” Logan si accende e sale in cattedra con due triple consecutive consegna a TVB il nuovo +11 (69-58) al 33′. Lo imita Jordan Parks che gioca una seconda parte di gara molto sostanziosa (9 punti) dopo essere rimasto a secco nei primi 20′. La De’ Longhi TVB vola a +14 (massimo vantaggio) sul 72-58 al 34′. Il Palaverde esplode sulla rubata di Uglietti che propizia un’altra tripla siderale di Logan che gioca un ultimo quarto chirurgico (17 punti alla fine con 4/8 da tre). Lo imita un super Severini (seconda gara consecutiva in doppia cifra, 3/6 da tre) e TVB vola 79-62.  Petteway e compagni provano ancora a mordere e rientrano a -11 con un break di 6-0 (70-68), ma Isaac Fotu (17 punti e 5 rimbalzi) con carattere trova la bomba del +14 (82-68) che chiude i giochi a 2’30” dalla fine. La squadra di coach Menetti (5 giocatori in doppia cifra nel match!) nel finale tiene a bada gli avversari con un Nikolic molto efficace (15 punti, 5 assist, 4 recuperi e 11 falli subiti) riesce a respingere l’ultimo assalto toscano, così al Palaverde si può festeggiare la prima, storica, vittoria di TVB in Serie A. Si chiude con il punteggio di 87-72 per la De’ Longhi Treviso che coglie i suoi primi due punti, mentre per Pistoia l’appuntamento con il primo successo è rimandato.


DE’ LONGHI TREVISO – ORIORA PISTOIA 87-72
DE’ LONGHI: Nikolic 15 (1/1, 2/4), Logan 17 (1/4, 4/8), Cooke III 10 (2/4, 2/2), Fotu 17 (6/10, 1/2), Chillo 4 (2/3, 0/1); Tessitori 4 (2/6, 0/1), Parks 9 (1/1, 1/2), Uglietti (0/2 da 2), Severini 11 (1/1, 3/7). Ne: Bartoli e Piccin. All. Menetti.
ORIORA: Dowdell 9 (4/8, 0/2), Salumu (0/1 da 3), Petteway 17 (3/4, 3/7), Johonson 15 (4/4, 1/1), Brandt 14 (4/6 da 2) ; Della Rosa 3 (1/2 da 3), D’Ercole 5 (0/1, 1/2),  Landi 5 (1/2, 1/2), Wheatle 4 (0/1 da 3). N.e.: Quarisa. All.: Carrea.
ARBITRI: Bettini, Bartoli, Boninsegna.
NOTE: pq 15-9, sq 41-33, tq 63-56. Tiri liberi: TV 11/14, PT19/24. Da 2: TV 16/32, PT 16/25. Da 3: TV 13/27, PT 7/18. Rimbalzi: TV 8+17 (Fotu 1+4), PT 5+26 (Brandt 3+5). Assist: TV 18 (Nikoliç 5), PT 9 (Petteway 6). 5 falli: Parks 33’23’’ (72-58). Spettatori: 4285