Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/334: AL GOLF CLUB LIGNANO IL CAMPIONATO AIGG

L'appuntamento clou della stagione dei giornalisti golfisti


LIGNANO - Il Campionato individuale è notoriamente l’appuntamento più importante della stagione per i membri dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti (AIGG). Nel 2020, condizionato dal Covid 19, sono saltati molti incontri, rivestiva quindi particolare spessore...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/333: CON UN ULTIMO GIRO MONSTRE, JOHN CATLIN CONQUISTA L'IRISH OPEN

Out al taglio l'eroe di casa Harrington e gli italiani


IRLANDA DEL NORD - Dopo le tappe di Spagna, l’European Tour torna a nord, per la disputa del “Irish Open”, sponsorizzato da Dubai Duty Free. Si gioca nell’Irlanda del Nord, sul tracciato del Galgorm Castle Golf Club, a Ballymena. Sono tanti i professionisti di spessore, tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tornava all'alba dalla discoteca

AUTO CONTRO IL PLATANO, MUORE A 23 ANNI

Incidente mortale per il giovane che era quasi arrivato a casa


MONTEBELLUNA - Un'altra vittima sulle strade della Marca, un altro giovane ha perso la vita. Adrian Taran Toma aveva 23 anni, era di origine rumena e viveva a Montebelluna da 12 anni. Faceva l'operaio in un calzaturificio della zona, ma ieri notte si è schiantato contro un platano vicino a casa perdendo la vita. L'incidente stradale è avvenuto all'alba, di rientro da una nottata in discoteca con gli amici. Secondo la testimonianza di un altro automobilista, la Focus del giovane avrebbe invaso la corsia opposta e quando Taran ha cercato di correggere la traiettoria dell'auto, probabilmente per evitare l'impatto con un'altra auto che arrivava dalla direzone opposta, ha sterzato perdendo il controllo del mezzo. L'auto poi è scivolata andando a sbattere contro il tronco di un platano davanti al civico 41 di via bassanese, finendo la corsa nel fossato. Il fratello Marius ha sentito il boato, ma per Taran non c'è stato nulla da fare perché è morto sul colpo a causa del violento impatto.