Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/324: RENATO PARATORE TRIONFA AL BRITISH MASTERS

Successo azzurro al primo dei tornei britannici dell'Eurotour


NEWCASTLE-UPON- TYNE (GB) - L’European Tour riprende il suo circuito con il Betfred British Masters, primo della serie dei sei tornei denominati “UK Swing”, programmati in Inghilterra e in Galles. I sei tornei, tutti a porte chiuse, terranno impegnati i migliori golfisti europei,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/323: IL FRANCESE STALTER VINCE L'EURAM BANK OPEN

Ancora in Austria il secondo torneo di Eurotour e Challenge


RAMSAU (AUSTRIA) - Ecco il secondo dei tornei organizzati in sintonia da European Tour e Challenge Tour, che hanno ripreso l’attività dopo quattro mesi di sospensione per l’emergenza coronavirus. L’Euram Bank segue dopo una settimana l’Austrian Open, oggetto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/322: EUROTOUR E CHALLENGE RIPARTONO DALL'AUSTRIA

È dello scozzese Marc Warren il primo successo dopo il lockdown


VIENNA - Ripartono simultaneamente dall’Austria, European Tour e Challenge Tour, con due tornei organizzati in sintonia: l’Austrian Open, la cui prima edizione si è svolta nel 1990, ha luogo sul tracciato del Diamond Country Club di Atzenbrugg, nei pressi di Vienna, e...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tornava all'alba dalla discoteca

AUTO CONTRO IL PLATANO, MUORE A 23 ANNI

Incidente mortale per il giovane che era quasi arrivato a casa


MONTEBELLUNA - Un'altra vittima sulle strade della Marca, un altro giovane ha perso la vita. Adrian Taran Toma aveva 23 anni, era di origine rumena e viveva a Montebelluna da 12 anni. Faceva l'operaio in un calzaturificio della zona, ma ieri notte si è schiantato contro un platano vicino a casa perdendo la vita. L'incidente stradale è avvenuto all'alba, di rientro da una nottata in discoteca con gli amici. Secondo la testimonianza di un altro automobilista, la Focus del giovane avrebbe invaso la corsia opposta e quando Taran ha cercato di correggere la traiettoria dell'auto, probabilmente per evitare l'impatto con un'altra auto che arrivava dalla direzone opposta, ha sterzato perdendo il controllo del mezzo. L'auto poi è scivolata andando a sbattere contro il tronco di un platano davanti al civico 41 di via bassanese, finendo la corsa nel fossato. Il fratello Marius ha sentito il boato, ma per Taran non c'è stato nulla da fare perché è morto sul colpo a causa del violento impatto.