Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/285: JON RAHM PROFETA IN PATRIA

L'iberico trionfa per la seconda volta nell'Open di Spagna


MADRID - L’European Tour arriva in Spagna, fa tappa al Club de Campo di Madrid, dove si disputa il Mutuactivos Open de España, una settimana prima dell’evento italiano. Sette sono gli azzurri in gara, tutti tesi a trovare il ritmo da dimostrarepoi a Roma, per l’Open...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/284: TURKISH AIRLINES CUP, RAFFINATA PROMOZIONE SPORTIVA

La tappa veneta del torneo voluto dalla compagnia aerea


ASOLO -  Una raffinata giornata, questo torneo di Golf amatoriale. È la tappa veneziano del Campionato che Turkish Airlines promuove nei quattro Continenti. È di qualificazione, introduttivo al gran finale che verrà disputato a Belek, in Turchia, dal prossimo sabato 2 alla...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/283: IL BMW CHAMPIONSHIP SORRIRE A DANNY WILLET

A Francesco Molinari non riesce il bis nel prestigioso torneo


VIRGINIA WATER (GRAN BRETAGNA) - Il Bmw Pga Championship è uno dei più prestigiosi tornei dell’European Tour, equiparato a un major. Quarto degli otto eventi delle Rolex Series, la sua esecuzione quest’anno è stata spostata da maggio a settembre. Si disputa al...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tornava all'alba dalla discoteca

AUTO CONTRO IL PLATANO, MUORE A 23 ANNI

Incidente mortale per il giovane che era quasi arrivato a casa


MONTEBELLUNA - Un'altra vittima sulle strade della Marca, un altro giovane ha perso la vita. Adrian Taran Toma aveva 23 anni, era di origine rumena e viveva a Montebelluna da 12 anni. Faceva l'operaio in un calzaturificio della zona, ma ieri notte si è schiantato contro un platano vicino a casa perdendo la vita. L'incidente stradale è avvenuto all'alba, di rientro da una nottata in discoteca con gli amici. Secondo la testimonianza di un altro automobilista, la Focus del giovane avrebbe invaso la corsia opposta e quando Taran ha cercato di correggere la traiettoria dell'auto, probabilmente per evitare l'impatto con un'altra auto che arrivava dalla direzone opposta, ha sterzato perdendo il controllo del mezzo. L'auto poi è scivolata andando a sbattere contro il tronco di un platano davanti al civico 41 di via bassanese, finendo la corsa nel fossato. Il fratello Marius ha sentito il boato, ma per Taran non c'è stato nulla da fare perché è morto sul colpo a causa del violento impatto.