Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/304: IN MESSICO SI INAUGURA IL WGC 2020

All'ultimo giro Parick Reed mette in riga DeChambeau e McIlroy


NAUPALCAN (MEX) - È da questa partita, che prende il via la serie delle quattro gare World Golf Championships (WGC), il mini circuito che per importanza viene subito dopo i Major. Nato nel 1999, il WGC ha piantato bandiera in varie nazioni, trovando alfine sede a Dorai in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/303: ADAM SCOTT RE DEL GENESIS INVITATIONAL

Chicco Molinari ancora non si ritrova: fuori al taglio


CALIFORNIA - Parterre delle grandi occasioni per questo Genesis Invitational, il 94°, che ha sempre destato un forte interesse, Quest’anno è ancor più appassionante, per il montepremi più alto, 9.300.000 dollari, quasi 2.000.000 in più rispetto al precedente....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/302: FRATELLO E SORELLA IN GARA NELLO STESSO TORNEO

All'Isps Handa Open in Australia in contemporanea field maschile e femminile


AUSTRALIA - Siamo al terzo torneo stagionale del Ladies PGA Tour: l'Isps Handa Vic Open realizzato in collaborazione con Australian Ladies Professional Golf, in programma sui due percorsi del 13th Beach Golf Links (Beach Course, e Creek Course), in Australia. a Geelong nello Stato del Victoria. In...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

17enne in manette a Castelfranco

SPACCIO TRA COETANEI

Vendeva hashish e marijuana ai compagni di scuola


CASTELFRANCO VENETO - Quando qualche mese fa era stato trovato con un paio di spinelli in tasca aveva detto che era per uso personale, pensando di averla fatta franca. Ma questa volta non è andata bene per il 17enne, di Castelfranco sotto controllo da allora dalle forze dell'ordine. E' stato fermato durante un controllo e addosso aveva 2 grammi di hashish. Così i militari dell'Arma hanno deciso di perquisire la casa, dove dentro un armadio aveva un barattolo pieno di banconote da 10 e 20 euro, in totale duemila euro, un bilancino di precisione, e il materiale per confezionare la droga: esattamente un panetto da un etto di hashish e un etto di marijuana. Per il giovane sono scattate le manette per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Il giudice del Tribunale dei minori ha convalidato l'arresto concedendogli gli arresti domiciliari, con il permesso di uscire solo per andare a scuola.