Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
SETTIMANA CON TANTI PROTAGONISTI ITALIANI, IN EUROPA E IN AMERICA

o Scottish Open, il Marathon LPGA Classic, il Challenge Tour, il Symetra Tour


Francesco Molinari, e altri sette azzurri sono a North Berwick, per il secondo torneo 2021 della Serie Rolex, l’Aberdeen Scottish Open.A far compagnia a Francesco ci sono Guido Migliozzi, Edoardo Molinari, Francesco Laporta, Renato Paratore, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli e Andrea Pavan. Questi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il Veneto investe in tecnologia

DA VINCI 2: IL ROBOT CHE OPERA

Arriva a Portogruaro il robot chirurgo


PORTOGRUARO - Si chiama Da Vinci 2, ed è un robot di seconda generazione che potrà essere utilizzato negli ospedali del Veneto. E' in grado di intervenire in undici diverse specialità chirurgiche, sa fare trapianti di rene e di pancreas tramite due postazioni di controllo remoto, intuisce i movimenti e riduce i tremori. E' stato acquistato dall'ospedale di Portogruaro ed è motivo di vanto per la Regione veneto, che continua ad investire in tecnologia. Ma il gioiello inaugurato un anno fa a Padova è invece inutilizzato da tre mesi in quanto "prigioniero" nella vecchia sala operatoria. Sono gli inconvenienti del vecchio ospedale Giustinianeo, in attesa che venga costruito il nuovo polo sanitario a Padova est, con 950 posti letto e una spesa di 650 milioni. Tecnologie e macchinari nuovissimi quindi, in edifici che hanno più di 60 anni, spesso prigionieri di cantieri e sale impraticabili, uno spreco di soldi finanziati dalla Fondazione caripari e dalla Regione, perchè il Da Vinci 2 è costato quasi 4 milioni di euro. E adesso si conta di risolvere il problema nei prossimi giorni, entro il 20 di ottobre. Nel frattempo il da Vinci 2 è arrivato anche a Portogruaro, dove, assicura la Lanzarin, non mancheranno le necessarie attenzioni.