Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Venerdì 18 ottobre dalle 20.00 alle 23.00

PORTE APERTE AL MUSEO DELLA BATTAGLIA

Armi e reperti visitabili gratuitamente


VITTORIO VENETO - Il prossimo venerdì 18 ottobre, dalle ore 20.00 alle ore 23.00, il Museo della Battaglia, sarà aperto straordinariamente e con ingresso gratuito, per ospitare una serata dedicata al progetto di manutenzione di armi e reperti attualmente in corso grazie alla collaborazione dell’Esercito italiano.
Cosa vedranno i visitatori?
A spiegarcelo è l’Assessore alla Cultura Antonella Uliana: «Sarà possibile assistere - prima della conclusione del progetto, - a una dimostrazione del lavoro svolto dagli armaioli della 132^ Brigata Corazzata Ariete di Pordenone che ringrazio ancora per il loro impegno. Il pubblico potrà inoltre ammirare i nuovi pezzi esposti e conoscere gli interventi eseguiti che hanno consentito il riallestimento di alcuni spazi come l’Armeria Marson».
Lungo il percorso di visita i rievocatori dell’Associazione Culturale «Le sentinelle del Lagazuoi», in divisa d’epoca, saranno disponibili a narrare aspetti di vita della Grande Guerra e nell’Aula Civica, alle 21.00 e alle 22.00, il soldato italiano e il soldato austriaco si racconteranno ai presenti.
Completano la serata la possibilità di ascoltare la lettura di alcuni brani scelti nella sala dell’Invasione e la proiezione di immagini storiche stereoscopiche del Fondo fotografico Luigi Marzocchi che verrà effettuata nella chiesa di San Paolo al Piano.
Un ricco appuntamento per continuare a condividere insieme al pubblico l’importanza del fare Memoria.