Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/308- CAMPI/23: GOLF CLUB COLLI BERICI

Bel gioco e non solo nella pedemontana vicentina


BRENDOLA - La terra berica è territorio che ha del mistero, un Veneto che affascina: incantano le sue rocce, le sue grotte carsiche, i suoi mulini ad acqua, le numerose antiche fontane al servizio dei lavatoi. Tutto da scoprire è il fascino di villa Giulia, i cui dintorni, chiamati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/307: IL CORONAVIRUS FERMA ANCHE IL PLAYERS CHAMPIONSHIP

Il prestigioso torneo annullato dopo il primo giro


FLORIDA (USA) - Facciamo un commento all’evento, pur sapendo che la competizione non arriverà all’ultimo giro. Vince infatti il Coronavirus, alla conclusione della prima giornata.Il Players Championship è il torneo di maggiore importanza del PGA Tour. Si gioca al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/306: AL QATAR MASTERS, SUCCESSO DI JORGE CAMPILLO

L'iberico vince il testa a testa con lo scozzese Drysdale


QATAR - Sarebbe stato mio desiderio seguire le imprese di Francesco Molinari, intento a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, la prestigiosa gara dedicata al grande architetto campione di golf. All’azzurro è però capitato un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Assumiamo gli universitari"

CAOS SUPPLENTI

La proposta del preside delle Stefanini


TREVISO - Oltre alla carenza di medici, un altro grande problema della nostra provincia è la carenza di insegnanti: alle scuole primarie non se ne trovano, anche per supplenze brevi di una settimana. E le cattedre restano scoperte. Antonio Chiarparin, preside dell'Istituto comprensivo Stefanini di Treviso propone di inserire nelle scuole gli studenti universitari. In questo anno scolastico da record per il numero di precari saliti in cattedra, sono state esaurite le graduatorie e ci si sta aggrappando alle messe a disposizione, cioè ai curriculum portati direttamente nelle segreterie scolastiche. E praticamente tutte le scuole sono arrivate ad usare le cosiddette MAD, perché disperate. Chiarparin ha ricevuto anche tante risposte di rifiuto: 400 circa alle Stefanini. "C'è chi ha risposto che le scuole sono lontane, chi ha chiesto com'è lo stipendio e poi ha rifiutato, chi ha accettato e declinato dopo poche ore" - lamenta il preside.
E lancia la sua proposta: quella di assumere come supplenti gli universitari dell'ultimo anno di Scienze della Formazione. "Perché la situazione - afferma Chiarparin - è sempre più drammatica".