Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/308- CAMPI/23: GOLF CLUB COLLI BERICI

Bel gioco e non solo nella pedemontana vicentina


BRENDOLA - La terra berica è territorio che ha del mistero, un Veneto che affascina: incantano le sue rocce, le sue grotte carsiche, i suoi mulini ad acqua, le numerose antiche fontane al servizio dei lavatoi. Tutto da scoprire è il fascino di villa Giulia, i cui dintorni, chiamati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/307: IL CORONAVIRUS FERMA ANCHE IL PLAYERS CHAMPIONSHIP

Il prestigioso torneo annullato dopo il primo giro


FLORIDA (USA) - Facciamo un commento all’evento, pur sapendo che la competizione non arriverà all’ultimo giro. Vince infatti il Coronavirus, alla conclusione della prima giornata.Il Players Championship è il torneo di maggiore importanza del PGA Tour. Si gioca al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/306: AL QATAR MASTERS, SUCCESSO DI JORGE CAMPILLO

L'iberico vince il testa a testa con lo scozzese Drysdale


QATAR - Sarebbe stato mio desiderio seguire le imprese di Francesco Molinari, intento a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, la prestigiosa gara dedicata al grande architetto campione di golf. All’azzurro è però capitato un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Alberi donati dalla Provincia di Treviso agli studenti

PROVINCIA + TE

La consegna degli alberi “voraci” di CO2 e smog


TREVISO - E’ iniziata oggi, venerdi 18 ottobre la consegna degli alberi donati dalla Provincia di Treviso ad oltre 1000 studenti che hanno aderito al Progetto “Provincia + te” con il tema “Insieme per contrastare il cambiamento climatico”.
Sono 1265 gli alberi che complessivamente vengono recapitati presso 19 istituti superiori di 2° grado della provincia e consegnati agli studenti.
Un progetto ambizioso, iniziato a marzo di quest’anno, attraverso il quale gli studenti aderenti si prenderanno cura di un albero (semenzale tra quelli considerati piu “voraci” nel ridurre le emissioni di CO2 e smog quali il Celtis australis, Tilia cordata, Carpinus betulus o Acer campestre o simili) da piantare nel giardino di casa e da accudire personalmente, affinchè diventi l’alleato più naturale per migliorare la qualità dell’aria e sensibilizzare – dalle mura di casa fino ai confini della città – ad un comportamento ambientale più sostenibile e rinforzare il loro impegno, partendo dal basso, sui problemi del cambiamento climatico.
Un vero e proprio “bosco diffuso” il quale, raggiunti i tempi ottimali per la dimora vegetativa, vede la consegna degli alberi, direttamente dalle mani del Presidente della Provincia Stefano Marcon e dal Consigliere Provinciale alle Politiche Giovanili, Andrea Cogo, iniziare dal Liceo Artistico di Treviso, poi al Liceo “Canova” e continuare via via per raggiungere di seguito tutti gli altri istituti coinvolti nel territorio provinciale.