Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Alberi donati dalla Provincia di Treviso agli studenti

PROVINCIA + TE

La consegna degli alberi “voraci” di CO2 e smog


TREVISO - E’ iniziata oggi, venerdi 18 ottobre la consegna degli alberi donati dalla Provincia di Treviso ad oltre 1000 studenti che hanno aderito al Progetto “Provincia + te” con il tema “Insieme per contrastare il cambiamento climatico”.
Sono 1265 gli alberi che complessivamente vengono recapitati presso 19 istituti superiori di 2° grado della provincia e consegnati agli studenti.
Un progetto ambizioso, iniziato a marzo di quest’anno, attraverso il quale gli studenti aderenti si prenderanno cura di un albero (semenzale tra quelli considerati piu “voraci” nel ridurre le emissioni di CO2 e smog quali il Celtis australis, Tilia cordata, Carpinus betulus o Acer campestre o simili) da piantare nel giardino di casa e da accudire personalmente, affinchè diventi l’alleato più naturale per migliorare la qualità dell’aria e sensibilizzare – dalle mura di casa fino ai confini della città – ad un comportamento ambientale più sostenibile e rinforzare il loro impegno, partendo dal basso, sui problemi del cambiamento climatico.
Un vero e proprio “bosco diffuso” il quale, raggiunti i tempi ottimali per la dimora vegetativa, vede la consegna degli alberi, direttamente dalle mani del Presidente della Provincia Stefano Marcon e dal Consigliere Provinciale alle Politiche Giovanili, Andrea Cogo, iniziare dal Liceo Artistico di Treviso, poi al Liceo “Canova” e continuare via via per raggiungere di seguito tutti gli altri istituti coinvolti nel territorio provinciale.