Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Gli appuntamenti da non perdere

FESTIVAL DELLA CULTURA GASTRONOMICA

NutriMenti, il festival gastronomico a San Servolo


VENEZIA - Mancano pochi giorni all’inizio della seconda edizione di NutriMenti | Festival della Cultura Gastronomica che si terrà dal 24 al 27 ottobre nella splendida sede di Fondazione Giorgio Cini, sull’Isola di San Giorgio Maggiore a Venezia. La manifestazione, organizzata dall’Alta Scuola Italiana di Gastronomia Luigi Veronelli, esplorerà il sapere della terra e della tavola con un calendario di eventi, incontri e degustazioni cui parteciperanno numerose personalità del mondo del vino, della critica gastronomica e della cultura materiale.

Ad aprire la seconda edizione di NutriMenti, giovedì 24 ottobre, sarà la PRESENTAZIONE DELLA GUIDA ORO I VINI DI VERONELLI 2020, prima guida ai vini d’Italia che, nell’occasione, assegnerà i dieci Sole, premi speciali attribuiti ad altrettanti “racconti in forma di vino” rappresentativi della competenza, dell’impegno e della creatività dei vignaioli italiani.

Dopo la giornata di venerdì 25, dedicata alle attività del Comitato Scientifico e dei Partner dell’Alta Scuola Veronelli, nel week end molti saranno i focus proposti agli appassionati, a partire dall’approfondimento dedicato a Venezia, icona italiana e luogo sospeso nello spazio e nel tempo. Di questa città orgogliosa della sua storia millenaria e del suo spirito cosmopolita, di questo spazio attraversato quotidianamente da turisti d’ogni provenienza che fanno irrompere il mondo intero in laguna si occuperà, sabato 26 ottobre, l’incontro VENICE ALL YOU CAN EAT - LA CITTÀ E LE SUE FORME DI VITA EDENS secondo un punto di vista del tutto insolito: il cibo. Ne discuteranno Alberto Capatti, Storico della cucina e della gastronomia e Presidente Comitato Scientifico dell’Alta Scuola Veronelli; Massimiliano Borgia, Direttore del Festival del Giornalismo Alimentare di Torino; Cesare Benelli, Patron del ristorante familiare Al Covo in sestiere Castello; e Bamba Barry, Executive chef di Sudest1401 e rappresentante di Orient Experience, progetto di ristorazione migrante promosso dal rifugiato afgano Hamed Ahmadi. Sempre sabato 26 ottobre, alle ore 19, la Sala del Chiostro dei Cipressi di Fondazione Giorgio Cini accoglierà le contaminazioni tra musica, vino e parola di SESTO SENSO - SEI BRANI MUSICALI, SEI VINI, SEI RACCONTI. Il musicologo, scrittore e conduttore di Rai Radio 3 Luca Damiani guiderà un viaggio lungo inusuali connessioni tra i brani interpretati dal chitarrista Claudio Farinone e sei grandi vini che il pubblico potrà degustare accompagnato da Andrea Alpi, assaggiatore e responsabile didattico dell’Alta Scuola Veronelli. Un concerto per vini e musiche che accosta capolavori diversi, opere nate dall’unione di tecnica, sensibilità e cultura.

Domenica 27 ottobre, alle ore 11.30, IL DISCORSO SUL CIBO proporrà due innovative esperienze nel mondo della comunicazione gastronomica con gli interventi di Daniele Cassandro, Giornalista di Internazionale, curatore del numero speciale Menù, e Massimiliano Borgia, Direttore del Festival di Giornalismo Alimentare di Torino. Nell’Alta Scuola intitolata a Luigi Veronelli, rivoluzionario esponente della critica gastronomica italiana, tutto il valore di nuovi percorsi orgogliosamente estranei ai logori format “di settore”.
Nel pomeriggio, alle ore 15, nel novantesimo anniversario de La Cucina Italiana e a pochi mesi dal bicentenario della nascita di Pellegrino Artusi, si terrà l’incontro ...E L'ARTE DI MANGIAR BENE: un’indagine sull’attualità della cucina di casa con Maddalena Fossati Dondero, Direttore de La Cucina Italiana, Laila Tentoni, Presidente di Casa Artusi e Aldo Colonetti, filosofo e storico del design. La cucina è qui pensata come spazio di libertà e di creatività concreta, dove dedicare tempo, sensibilità e intelligenza al cibo, in un impasto di necessità e di piacere.
Oltre 25 focus sensoriali, degustazioni e masterclass completeranno la programmazione di NutriMenti | Festival della Cultura Gastronomica, un’iniziativa dell’Alta Scuola Italiana di Gastronomia Luigi Veronelli fondata daSeminario Permanente Luigi Veronelli e Fondazione Giorgio Cini, con il sostegno di Banca Generali Private e il contributo di Consorzio Franciacorta, Consorzio Barolo Barbaresco Alba Langhee Dogliani, Consorzio Vesuvio e con il patrocinio di Regione del Veneto.
Per partecipare agli eventi è necessario riservare il proprio ticket sul sito dell’Alta Scuola Veronelli.