Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/290: GRAN RIMONTA DI FLEETWOOD IN SUDAFRICA

L'inglese fa suo il Nedbamk Challenge. Bene Migliozzi


SUN CITY (SAF) - Siamo al settimo degli otto eventi delle Rolex Series dell’European Tour, si gioca sul percorso del Gary Player CC, a Sun City in Sudafrica, uno dei Campi più lunghi del mondo (8.000 m). Nato nel 1981 come evento riservato a pochi eletti, tra i migliori al mondo che si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/289: COLPO DI RORY MCILROY NEL WGC DI SHANGHAI

Il nordirlandese si impone al playoff su Schauffele


SHANGHAI - Sheshan International GC. È in atto l’ultima delle quattro gare stagionali del World Golf Championships, il circuito mondiale secondo per importanza solo ai quattro major. Due gli azzurri in Campo, Francesco Molinari e Andrea Pavan, difende il titolo lo statunitense Xander...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/288: TRIONFO DA RECORD IN GIAPPONE PER TIGER WOODS

La "Tigre" raggiunge il mito Snead con 82 titoli sul circuito


Non finisce di stupire Tiger Woods, il grande Campione. Eccolo allo Zozo Championship, giocato sul par 70 dell'Accordia Golf Narashino a Chiba, l’evento con cui il PGA Tour fa il suo esordio in Giappone. Aveva un obiettivo Tiger Woods: raggiungere Sam Snead, che lo avanzava di un solo titolo...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Venerdì 25 ottobre

BEATLES CLASSICI

Tredici giovani musicisti di Venice Classic & Pop Band in concerto a Roncade


RONCADE - Un concerto-conferenza di analisi dello storico quartetto di Liverpool eseguito da più punti di vista da Venice Classic & Pop Band, costituitasi per iniziativa di Stefano Toffolo. L'appuntamento è per venerdì 25 ottobre, alle 20.30, presso la Chiesa Antica di San Cipriano di Roncade.
Il gruppo comprende tredici giovani musicisti che hanno avuto una formazione classica e/o jazz, con esperienze già significative per quanto riguarda l’attività concertistica o discografica.
I Beatles sono certamente “classici” in quanto nei loro lavori si sono avvalsi degli strumenti e degli stilemi della musica cosiddetta “classica” della tradizione occidentale, ma sono anche stati l’esempio più “classico” di superamento dei vari generi musicali e delle barriere che li dividevano, riunendo in alcune loro canzoni aspetti dell’una e dell’altra tradizione.