Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Venerdì 25 ottobre

BEATLES CLASSICI

Tredici giovani musicisti di Venice Classic & Pop Band in concerto a Roncade


RONCADE - Un concerto-conferenza di analisi dello storico quartetto di Liverpool eseguito da più punti di vista da Venice Classic & Pop Band, costituitasi per iniziativa di Stefano Toffolo. L'appuntamento è per venerdì 25 ottobre, alle 20.30, presso la Chiesa Antica di San Cipriano di Roncade.
Il gruppo comprende tredici giovani musicisti che hanno avuto una formazione classica e/o jazz, con esperienze già significative per quanto riguarda l’attività concertistica o discografica.
I Beatles sono certamente “classici” in quanto nei loro lavori si sono avvalsi degli strumenti e degli stilemi della musica cosiddetta “classica” della tradizione occidentale, ma sono anche stati l’esempio più “classico” di superamento dei vari generi musicali e delle barriere che li dividevano, riunendo in alcune loro canzoni aspetti dell’una e dell’altra tradizione.