Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In Veneto l'estate non è finita

BAGNO IN MARE A OTTOBRE

Temperature alte che però creano problemi all'agricoltura


A fine ottobre in Veneto c'è chi fa ancora il bagno in mare. Come a Jesolo, dove i chioschi sulla spiaggia sono ancora aperti, per un'estate che tarda a finire. Sul Lago di Garda i mercati trionfano di pesche a albicocche, e anche gli hotel festeggiano.
Ieri l'Arpav segnalava temperature tra i 19 gradi a Belluno e i 26 a Rovigo. "Stiamo registrando una persistenza anomala di anticicloni di origine subtropicale che contengono aria calda" - ha spiegato Marco Monai, metereologo dell'Arpav. Ottobre è il mese più suscettibile agli estremi: l'anno scorso si sono viste grandi alluvioni e tempeste, come la tempesta Vaia che ha colpito il bellunese. "Si tratta di cambiamenti climatici dovuti al surriscaldamento del pianeta , che rendono le correnti di alta pressione più potenti e persistenti. Per quel che riguarda questa settimana, domani ci sarà qualche pioggia, e poi si arriveranno a raggiungere tra i 22 e 25 gradi nel fine settimana" - ha aggiunto Monai.
Weekend al mare o in montagna, per godersi ancora un po' le belle giornate. Una stagione che si prolunga per il turismo, ma che vede preoccupazione nel mondo dell'agricoltura, nel quale le alte temperature favoriscono i parassiti. E anche per i negozi di abbigliamento si crea qualche problema, perché il clima non segue la stagionalità della moda, e ci si trova a non avere bisogno di capi invernali adesso, comprandoli magari direttamente in saldo.