Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/310: MOLINARI INTERVISTA MOLINARI

Edoardo interroga il fratello Francesco (svelando qualche segreto)


TORINO - Anzitutto una premessa: Edoardo Molinari, che ha conosciuto e lavorato con i maestri più famosi, ha aperto al “Royal Park i Roveri”, un’accademia dedicata al mondo del golf, la più importante in Italia. In essa Dodo, con il suo staff, intende...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/309: NEL "BARRACUDA", A MORDERE È L'AMERICANO MORIKAWA

Il torneo in Nevada uno degli ultimi giocati prima dello stop


RENO (USA) - Il torneo ha avuto luogo in un momento in cui i big mondiali erano impegnati a Memphis, nel Tennessee, ad affrontarsi nel WGC-FedEx St. Jude, mentre gli appassionati di Golf erano attratti a seguire questo campionato, il Barracuda, ufficialmente denominato Reno-Tahoe Open. Si tratta di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/308- CAMPI/23: GOLF CLUB COLLI BERICI

Bel gioco e non solo nella pedemontana vicentina


BRENDOLA - La terra berica è territorio che ha del mistero, un Veneto che affascina: incantano le sue rocce, le sue grotte carsiche, i suoi mulini ad acqua, le numerose antiche fontane al servizio dei lavatoi. Tutto da scoprire è il fascino di villa Giulia, i cui dintorni, chiamati...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In Veneto l'estate non è finita

BAGNO IN MARE A OTTOBRE

Temperature alte che però creano problemi all'agricoltura


A fine ottobre in Veneto c'è chi fa ancora il bagno in mare. Come a Jesolo, dove i chioschi sulla spiaggia sono ancora aperti, per un'estate che tarda a finire. Sul Lago di Garda i mercati trionfano di pesche a albicocche, e anche gli hotel festeggiano.
Ieri l'Arpav segnalava temperature tra i 19 gradi a Belluno e i 26 a Rovigo. "Stiamo registrando una persistenza anomala di anticicloni di origine subtropicale che contengono aria calda" - ha spiegato Marco Monai, metereologo dell'Arpav. Ottobre è il mese più suscettibile agli estremi: l'anno scorso si sono viste grandi alluvioni e tempeste, come la tempesta Vaia che ha colpito il bellunese. "Si tratta di cambiamenti climatici dovuti al surriscaldamento del pianeta , che rendono le correnti di alta pressione più potenti e persistenti. Per quel che riguarda questa settimana, domani ci sarà qualche pioggia, e poi si arriveranno a raggiungere tra i 22 e 25 gradi nel fine settimana" - ha aggiunto Monai.
Weekend al mare o in montagna, per godersi ancora un po' le belle giornate. Una stagione che si prolunga per il turismo, ma che vede preoccupazione nel mondo dell'agricoltura, nel quale le alte temperature favoriscono i parassiti. E anche per i negozi di abbigliamento si crea qualche problema, perché il clima non segue la stagionalità della moda, e ci si trova a non avere bisogno di capi invernali adesso, comprandoli magari direttamente in saldo.