Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

AIS Veneto presenta la nuova annata

RABOSO WINE EXPERIENCE 2019

Il Malanotte alla Galleria d'arte di Villorba


VILLORBA - In galleria d'arte per scoprire l'ultimo Malanotte. Domenica 27 ottobre, negli spazi de Il Cantiere Art Gallery di Lancenigo di Villorba (TV), AIS Veneto presenterà Raboso Wine Experience e l'evento Malanotte: la nuova annata e i tesori del Raboso, banco d'assaggio con 19 cantine partecipanti per un totale di 53 vini in degustazione. Dalle 14.00 alle 19.30 i Sommelier veneti accompagneranno il pubblico a scoprire il vino che nasce dal vitigno simbolo del territorio del Piave, il raboso.
La giornata dedicata alla presentazione al pubblico dell'annata 2016 del Malanotte, l'ultima ad essere messa in commercio, sarà l'occasione anche per parlare della storia di queste uve: dal particolare metodo di allevamento a raggera o bellussera che caratterizza il vitigno, alla capacità evolutiva nel tempo del vino, con l'assaggio di numerose annate storiche. Durante l'evento sono inoltre in programma alcuni laboratori aperti al pubblico: si inizia alle 15.00 con Sfumature di Malanotte, degustazione guidata di diverse interpretazioni di Malanotte DOCG, mentre alle 16.00 si terrà la masterclass Nuvole di Raboso in collaborazione con il Club Ambasciator ITALICO e dedicata ai sigari in abbinamento ai vini a base raboso.
"Come un artista crea con cura e attenzione le sue opere – commenta Wladimiro Gobbo, Delegato AIS di Treviso – per creare questo vino un bravo viticoltore deve essere in grado di bilanciare perfettamente l'irruenza e il carattere selvatico delle uve di raboso con un delicato appassimento. In questa giornata potremo annoverare tra le opere d'arte de Il Cantiere Art Gallery anche il Malanotte 2016, la nuova annata di questo capolavoro di tanti viticoltori del territorio trevigiano".
In occasione di RabosoWE sarà possibile aquistare anche la magnum di Alba Vitæ, realizzata quest'anno con il Malanotte 2010 di Bonotto delle Tezze e proposta nel numero limitato di 700 bottiglie, acquistabile al costo simbolico di €50. Il ricavato verrà interamente devoluto in beneficienza alla Fondazione trevigiana Oltre il Labirinto, per aiutare nella costruzione di un laboratorio polifunzionale dedicato a bambini e adulti affetti da autismo.

L'evento è organizzato da AIS Veneto in collaborazione con il Consorzio Vini Venezia e la Confraternita del Raboso Piave e il costo del biglietto d'ingresso è di €12, scontati a €10 per i simpatizzanti e €8 per i soci AIS che acquisteranno il biglietto in prevendita sul sito we.aisveneto.it