Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
SETTIMANA CON TANTI PROTAGONISTI ITALIANI, IN EUROPA E IN AMERICA

o Scottish Open, il Marathon LPGA Classic, il Challenge Tour, il Symetra Tour


Francesco Molinari, e altri sette azzurri sono a North Berwick, per il secondo torneo 2021 della Serie Rolex, l’Aberdeen Scottish Open.A far compagnia a Francesco ci sono Guido Migliozzi, Edoardo Molinari, Francesco Laporta, Renato Paratore, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli e Andrea Pavan. Questi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Paura per le abitazioni adiacenti, colonna di fumo alta chilometri

INCENDIO DEVASTA EDIFICIO IN PIENO CENTRO A RIESE PIO X

In fiamme un deposito di ferrmaneta e materiale edile


RIESE PIO X - Un incendio di vaste proporzioni è scoppiato oggi, nel tardo pomeriggio, in un fabbricato industriale, in via Giuseppe Sarto, in pieno centro a Riese Pio X. Le fiamme hanno devastato la capannone della ditta Sidernorio, adibito a magazzino di ferramenta e materiale per l'edilizia. Il rischio concreto era che il rogo si propagasse anche alla abitazioni adiacenti. I vigili del fuoco, giunti con 40 operatori da Treviso, ma anche da Padova e da Vicenza, hanno lavorato per diverse ore per impedire questi sviluppi: alcune case sono rimaste comunque danneggiate e sono state invase dal fumo. La densa colonna nera alzatasi dallo stabile in fiamme era visibile anche da diversi chilometri di distanza. Il Comune ha diramato un avviso, invitando la popolazione a rimanere in casa, tenendo chiuse le finestre, fino a cessata emergenza e a non recarsi, ovviamente, nella zona del rogo.

Galleria fotograficaGalleria fotografica