Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/310: MOLINARI INTERVISTA MOLINARI

Edoardo interroga il fratello Francesco (svelando qualche segreto)


TORINO - Anzitutto una premessa: Edoardo Molinari, che ha conosciuto e lavorato con i maestri più famosi, ha aperto al “Royal Park i Roveri”, un’accademia dedicata al mondo del golf, la più importante in Italia. In essa Dodo, con il suo staff, intende...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/309: NEL "BARRACUDA", A MORDERE È L'AMERICANO MORIKAWA

Il torneo in Nevada uno degli ultimi giocati prima dello stop


RENO (USA) - Il torneo ha avuto luogo in un momento in cui i big mondiali erano impegnati a Memphis, nel Tennessee, ad affrontarsi nel WGC-FedEx St. Jude, mentre gli appassionati di Golf erano attratti a seguire questo campionato, il Barracuda, ufficialmente denominato Reno-Tahoe Open. Si tratta di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/308- CAMPI/23: GOLF CLUB COLLI BERICI

Bel gioco e non solo nella pedemontana vicentina


BRENDOLA - La terra berica è territorio che ha del mistero, un Veneto che affascina: incantano le sue rocce, le sue grotte carsiche, i suoi mulini ad acqua, le numerose antiche fontane al servizio dei lavatoi. Tutto da scoprire è il fascino di villa Giulia, i cui dintorni, chiamati...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Paura per le abitazioni adiacenti, colonna di fumo alta chilometri

INCENDIO DEVASTA EDIFICIO IN PIENO CENTRO A RIESE PIO X

In fiamme un deposito di ferrmaneta e materiale edile


RIESE PIO X - Un incendio di vaste proporzioni è scoppiato oggi, nel tardo pomeriggio, in un fabbricato industriale, in via Giuseppe Sarto, in pieno centro a Riese Pio X. Le fiamme hanno devastato la capannone della ditta Sidernorio, adibito a magazzino di ferramenta e materiale per l'edilizia. Il rischio concreto era che il rogo si propagasse anche alla abitazioni adiacenti. I vigili del fuoco, giunti con 40 operatori da Treviso, ma anche da Padova e da Vicenza, hanno lavorato per diverse ore per impedire questi sviluppi: alcune case sono rimaste comunque danneggiate e sono state invase dal fumo. La densa colonna nera alzatasi dallo stabile in fiamme era visibile anche da diversi chilometri di distanza. Il Comune ha diramato un avviso, invitando la popolazione a rimanere in casa, tenendo chiuse le finestre, fino a cessata emergenza e a non recarsi, ovviamente, nella zona del rogo.

Galleria fotograficaGalleria fotografica