Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PI┘ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La De Longhi non sfrutta un vantaggio in doppia cifra

CONTINUA IL TAB┘-TRASFERTA: TVB PERDE A TRENTO 76-71

L'ex Benetton Gentile grande protagonista, 29 punti


TRENTO - Niente da fare: dopo Cremona e Fortitudo anche a Trento TVB cade e non riesce a sbloccarsi in trasferta, nonostante nel terzo quarto avesse avuto un vantaggio in doppia cifra. La partita comincia subito con un 5-0 della formazione di casa firmato Knox e Gentile. Treviso provvede prontamente a rispondere e con due canestri di Tessitori e Fotu e si riporta sul -1; ma l’Aquila riprende subito la gara in mano con i canestri di Knox, Craft e King. Una tripla di Fotu e Logan in contropiede portano TVB sul -2 (11-9). Botta e risposta Gentile-Tessitori per il 13-11, ma i padroni di casa piazzano il parziale con Craft e Gentile, condito da una schiacciata di quest’ultimo e da una stoppata di Pascolo su Tessitori (19-11). Al canestro di Cooke del 19-13 risponde subito la squadra di casa che, guidata da Craft, Pascolo e Forray, si porta sul +12 (25-13). Chiude il quarto una tripla di Chillo che firma il 25-16. Il secondo quarto si apre con un super Cooke che in due minuti di fuoco colleziona 6 punti e porta Treviso al 27-22. Gentile torna a prendere in mano la partita e guida Trento al 33-24. Una serie di liberi di Fotu tengono la squadra ospite in partita, ma Gentile non vuole mollare e con il canestro del 19° punto porta i suoi sul +8 (35-27). Chillo su assist di Nikolic mette la firma sul -6, ma Pascolo risponde subito e Trento conserva il vantaggio. Logan, Nikolic e Fotu con altri liberi trascinano la formazione veneta al primo vantaggio 38-39, ma con un canestro di Knox le due squadre tornano negli spogliatoi sul punteggio di 40-39. La squadra di coach Menetti parte carica con una super stoppata di Parks per aprire il secondo tempo, ma un canestro di Pascolo e un libero dell’inarrestabile Gentile guidano Trento al 43-39. Con i canestri di Fotu e Tessitori e i liberi di Parks Treviso arriva al 43-48. Un bel botta e risposta tra Lechthaler e le guardie Trevigiane (Logan e Nikolic) dalla lunetta fissano il punteggio sul 47 a 52. Prova ad accendersi Blackmon che segna i primi due punti personali e guida i suoi al -3, ma la De’Longhi riprende il proprio vantaggio con Fotu, Nikolic e Cooke. Il terzo quarto si chiude, quindi, 49-57, ma il fallo tecnico fischiato alla panchina di casa accende il pubblico della BLM Group Arena e l’atmosfera si scalda.Craft apre l’ultimo quarto con un due punti facili e Chillo risponde con la seconda tripla di serata. Cooke aggiunge altri due punti e Treviso vede il massimo vantaggio 51-62. L’inerzia sembra tutta dalla parte di Logan e compagni, ma, dopo 2 errori di Gentile, ci pensano Craft, Blackmon e Knox a prendersi la squadra sulle spalle e Trento torna a -1 (61-62). Logan prova a rispondere con la tripla del 61-65, ma due canestri di Knox e due di Gentile permettono alla formazione di casa il sorpasso 71-65, aiutati dal fallo antisportivo di Chillo sullo stesso Gentile. Due triple di Fotu lo portano a 22 punti e alla nuova parità 71-71. La grande difesa di Trento, però, non permette a Treviso di rispondere ai canestri di Craft e di un indemoniato Gentile che schiaccia in contropiede e chiude definitivamente la partita sul punteggio di 76-71.

DOLOMITI ENERGIA TRENTO-DE' LONGHI TREVISO 76-71
DOLOMITI ENERGIA : Gentile 29 (10/19, 1/4), Knox 13 (6/10, 0/1), Craft 10 (5/7, 0/1), Pascolo 7 (3/4 da due), Mian, Forray 4 (2/3 da due), Mezzanotte, Blackmon 7 (1/2, 1/2), Lechthaler (2/2 da due), King 2 (1/2 da due) NE: Ladurner. Allenatore: Brienza.
DE' LONGHI: Tessitori 8 (4/8 da due), Logan 10 (1/1, 2/5), Nikolic 6 (1/6 da 3), Parks 3, Chillo 10 (2/2, 2/3), Fotu 22 (2/6, 3/4), Cooke 12 (5/7 da due) NE: Severini, Piccin, Alviti. Allenatore: Menetti.
ARBITRI: Quarta, Baldini, Pepponi
NOTE: (25-16 pq, 15-23 sq, 9-18 tq, 27-14) Tiri liberi: TN 10/16, TV 19/23, Da 2: TV 14/33, TN 30/53 Da 3: TV 8/27 TN 2/13.Rimbalzi: TV 37 (8+29) TN 38 (7+31) Assist: TV 10; TN 14. Fallo antisportivo a Chillo, Spettatori: 3456