Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/290: GRAN RIMONTA DI FLEETWOOD IN SUDAFRICA

L'inglese fa suo il Nedbamk Challenge. Bene Migliozzi


SUN CITY (SAF) - Siamo al settimo degli otto eventi delle Rolex Series dell’European Tour, si gioca sul percorso del Gary Player CC, a Sun City in Sudafrica, uno dei Campi più lunghi del mondo (8.000 m). Nato nel 1981 come evento riservato a pochi eletti, tra i migliori al mondo che si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/289: COLPO DI RORY MCILROY NEL WGC DI SHANGHAI

Il nordirlandese si impone al playoff su Schauffele


SHANGHAI - Sheshan International GC. È in atto l’ultima delle quattro gare stagionali del World Golf Championships, il circuito mondiale secondo per importanza solo ai quattro major. Due gli azzurri in Campo, Francesco Molinari e Andrea Pavan, difende il titolo lo statunitense Xander...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/288: TRIONFO DA RECORD IN GIAPPONE PER TIGER WOODS

La "Tigre" raggiunge il mito Snead con 82 titoli sul circuito


Non finisce di stupire Tiger Woods, il grande Campione. Eccolo allo Zozo Championship, giocato sul par 70 dell'Accordia Golf Narashino a Chiba, l’evento con cui il PGA Tour fa il suo esordio in Giappone. Aveva un obiettivo Tiger Woods: raggiungere Sam Snead, che lo avanzava di un solo titolo...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La De Longhi non sfrutta un vantaggio in doppia cifra

CONTINUA IL TABÙ-TRASFERTA: TVB PERDE A TRENTO 76-71

L'ex Benetton Gentile grande protagonista, 29 punti


TRENTO - Niente da fare: dopo Cremona e Fortitudo anche a Trento TVB cade e non riesce a sbloccarsi in trasferta, nonostante nel terzo quarto avesse avuto un vantaggio in doppia cifra. La partita comincia subito con un 5-0 della formazione di casa firmato Knox e Gentile. Treviso provvede prontamente a rispondere e con due canestri di Tessitori e Fotu e si riporta sul -1; ma l’Aquila riprende subito la gara in mano con i canestri di Knox, Craft e King. Una tripla di Fotu e Logan in contropiede portano TVB sul -2 (11-9). Botta e risposta Gentile-Tessitori per il 13-11, ma i padroni di casa piazzano il parziale con Craft e Gentile, condito da una schiacciata di quest’ultimo e da una stoppata di Pascolo su Tessitori (19-11). Al canestro di Cooke del 19-13 risponde subito la squadra di casa che, guidata da Craft, Pascolo e Forray, si porta sul +12 (25-13). Chiude il quarto una tripla di Chillo che firma il 25-16. Il secondo quarto si apre con un super Cooke che in due minuti di fuoco colleziona 6 punti e porta Treviso al 27-22. Gentile torna a prendere in mano la partita e guida Trento al 33-24. Una serie di liberi di Fotu tengono la squadra ospite in partita, ma Gentile non vuole mollare e con il canestro del 19° punto porta i suoi sul +8 (35-27). Chillo su assist di Nikolic mette la firma sul -6, ma Pascolo risponde subito e Trento conserva il vantaggio. Logan, Nikolic e Fotu con altri liberi trascinano la formazione veneta al primo vantaggio 38-39, ma con un canestro di Knox le due squadre tornano negli spogliatoi sul punteggio di 40-39. La squadra di coach Menetti parte carica con una super stoppata di Parks per aprire il secondo tempo, ma un canestro di Pascolo e un libero dell’inarrestabile Gentile guidano Trento al 43-39. Con i canestri di Fotu e Tessitori e i liberi di Parks Treviso arriva al 43-48. Un bel botta e risposta tra Lechthaler e le guardie Trevigiane (Logan e Nikolic) dalla lunetta fissano il punteggio sul 47 a 52. Prova ad accendersi Blackmon che segna i primi due punti personali e guida i suoi al -3, ma la De’Longhi riprende il proprio vantaggio con Fotu, Nikolic e Cooke. Il terzo quarto si chiude, quindi, 49-57, ma il fallo tecnico fischiato alla panchina di casa accende il pubblico della BLM Group Arena e l’atmosfera si scalda.Craft apre l’ultimo quarto con un due punti facili e Chillo risponde con la seconda tripla di serata. Cooke aggiunge altri due punti e Treviso vede il massimo vantaggio 51-62. L’inerzia sembra tutta dalla parte di Logan e compagni, ma, dopo 2 errori di Gentile, ci pensano Craft, Blackmon e Knox a prendersi la squadra sulle spalle e Trento torna a -1 (61-62). Logan prova a rispondere con la tripla del 61-65, ma due canestri di Knox e due di Gentile permettono alla formazione di casa il sorpasso 71-65, aiutati dal fallo antisportivo di Chillo sullo stesso Gentile. Due triple di Fotu lo portano a 22 punti e alla nuova parità 71-71. La grande difesa di Trento, però, non permette a Treviso di rispondere ai canestri di Craft e di un indemoniato Gentile che schiaccia in contropiede e chiude definitivamente la partita sul punteggio di 76-71.

DOLOMITI ENERGIA TRENTO-DE' LONGHI TREVISO 76-71
DOLOMITI ENERGIA : Gentile 29 (10/19, 1/4), Knox 13 (6/10, 0/1), Craft 10 (5/7, 0/1), Pascolo 7 (3/4 da due), Mian, Forray 4 (2/3 da due), Mezzanotte, Blackmon 7 (1/2, 1/2), Lechthaler (2/2 da due), King 2 (1/2 da due) NE: Ladurner. Allenatore: Brienza.
DE' LONGHI: Tessitori 8 (4/8 da due), Logan 10 (1/1, 2/5), Nikolic 6 (1/6 da 3), Parks 3, Chillo 10 (2/2, 2/3), Fotu 22 (2/6, 3/4), Cooke 12 (5/7 da due) NE: Severini, Piccin, Alviti. Allenatore: Menetti.
ARBITRI: Quarta, Baldini, Pepponi
NOTE: (25-16 pq, 15-23 sq, 9-18 tq, 27-14) Tiri liberi: TN 10/16, TV 19/23, Da 2: TV 14/33, TN 30/53 Da 3: TV 8/27 TN 2/13.Rimbalzi: TV 37 (8+29) TN 38 (7+31) Assist: TV 10; TN 14. Fallo antisportivo a Chillo, Spettatori: 3456