Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il giovane bloccato dalla Polizia in centro, con il "bottino" nello zaino

FURTI DI FARMACI E SIRINGHE ALL'OSPEDALE DI TREVISO

L'autore è un ventenne con precedenti


TREVISO - La settimana scorsa sono stati segnalati alcuni casi di sottrazione di farmaci e altro materiale medico dall’Ospedale Ca’ Foncello di Treviso. E’ subito partita l’attività di accertamento da parte dei poliziotti delle Volanti che, anche grazie alla visione delle immagini delle telecamere di sorveglianza, sono riusciti ad identificare il presunto autore dei furti. Erano infatti, "sparite" decine di confezioni di farmaci generici, Rivotril ed altre sostanze a base di oppiacei, oltre a siringhe e alcuni timbri del Centro trasfusionale di Treviso.
Il malfattore è stato rintracciato a Treviso nella giornata di ieri mentre si aggirava nei negozi del centro storico ed immediatamente sottoposto ad un controllo di Polizia. Il giovane, un ventenne nato a Treviso, è già noto alle forze dell’ordine, avendo a suo carico alcune condanne per reati contro il patrimonio, oltre alla misura del foglio di via obbligatorio dal comune di Treviso emesso dal Questore. Dopo essere stato accompagnato in Questura per ulteriori accertamenti, si è scoperto che aveva occultato, all’interno del suo zaino con diversi effetti personali, il materiale ospedaliero che era stato sottratto ed il cui furto era stato denunciato proprio poche ore prima.
Per questi motivi il ragazzo è stato deferito alla magistratura per il reato di ricettazione e per la violazione del foglio di via obbligatorio.