Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/310: MOLINARI INTERVISTA MOLINARI

Edoardo interroga il fratello Francesco (svelando qualche segreto)


TORINO - Anzitutto una premessa: Edoardo Molinari, che ha conosciuto e lavorato con i maestri più famosi, ha aperto al “Royal Park i Roveri”, un’accademia dedicata al mondo del golf, la più importante in Italia. In essa Dodo, con il suo staff, intende...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/309: NEL "BARRACUDA", A MORDERE È L'AMERICANO MORIKAWA

Il torneo in Nevada uno degli ultimi giocati prima dello stop


RENO (USA) - Il torneo ha avuto luogo in un momento in cui i big mondiali erano impegnati a Memphis, nel Tennessee, ad affrontarsi nel WGC-FedEx St. Jude, mentre gli appassionati di Golf erano attratti a seguire questo campionato, il Barracuda, ufficialmente denominato Reno-Tahoe Open. Si tratta di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/308- CAMPI/23: GOLF CLUB COLLI BERICI

Bel gioco e non solo nella pedemontana vicentina


BRENDOLA - La terra berica è territorio che ha del mistero, un Veneto che affascina: incantano le sue rocce, le sue grotte carsiche, i suoi mulini ad acqua, le numerose antiche fontane al servizio dei lavatoi. Tutto da scoprire è il fascino di villa Giulia, i cui dintorni, chiamati...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il giovane bloccato dalla Polizia in centro, con il "bottino" nello zaino

FURTI DI FARMACI E SIRINGHE ALL'OSPEDALE DI TREVISO

L'autore è un ventenne con precedenti


TREVISO - La settimana scorsa sono stati segnalati alcuni casi di sottrazione di farmaci e altro materiale medico dall’Ospedale Ca’ Foncello di Treviso. E’ subito partita l’attività di accertamento da parte dei poliziotti delle Volanti che, anche grazie alla visione delle immagini delle telecamere di sorveglianza, sono riusciti ad identificare il presunto autore dei furti. Erano infatti, "sparite" decine di confezioni di farmaci generici, Rivotril ed altre sostanze a base di oppiacei, oltre a siringhe e alcuni timbri del Centro trasfusionale di Treviso.
Il malfattore è stato rintracciato a Treviso nella giornata di ieri mentre si aggirava nei negozi del centro storico ed immediatamente sottoposto ad un controllo di Polizia. Il giovane, un ventenne nato a Treviso, è già noto alle forze dell’ordine, avendo a suo carico alcune condanne per reati contro il patrimonio, oltre alla misura del foglio di via obbligatorio dal comune di Treviso emesso dal Questore. Dopo essere stato accompagnato in Questura per ulteriori accertamenti, si è scoperto che aveva occultato, all’interno del suo zaino con diversi effetti personali, il materiale ospedaliero che era stato sottratto ed il cui furto era stato denunciato proprio poche ore prima.
Per questi motivi il ragazzo è stato deferito alla magistratura per il reato di ricettazione e per la violazione del foglio di via obbligatorio.