Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'Arma rafforza i controlli tra il capoluogo, Nervesa e Volpago

FURTI NEL MONTEBELLUNESE, ARRIVANO I RINFORZI

Carabinieri da Mestre a supporto dei colleghi locali


MONTEBELLUNA - La settimana di festività, tra Ognissanti e la ricorrenza dei defunti, con molte persone impegnate nelle celebrazioni o via da casa per il ponte, potrebbe rappresentare una nuova occasione per i ladri. I Carabinieri rafforzano così i controlli nell'area tra Montebelluna, Nervesa della Battaglia e Volpago del Montello, colpite nelle ultime settimane da diversi furti. A dare man forte ai colleghi delle stazioni locali, infatti, in questi giorni, sono arrivati anche gli uomini della squadra di pronto intervento del Battaglione di Mestre dell'Arma. Le pattuglie sono già attive nelle ore serali e notturne.
Un'intensificazione dell'opera di prevenzione e controllo del territorio decisa dal Comando provinciale, in sinergia con i vertici della Compagnia di Montebelluna, proprio per assicurare la massima tutale ai cittadini della zona.

Galleria fotograficaGalleria fotografica