Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/346 - CAMPI/30: IL GOLF CLUB ACAYA

Nel cuore del Salento un percorso ricco di fascino e sorprese


VERNOLE (LE) - Siamo nel Salento, nel Leccese, una bella, generosa terra. Una lunghissima teoria di ulivi fa guida per arrivare all’elegante resort “Double Tree by Hilton Acaya”, inserito nel verde della macchia mediterranea, 100 ettari di pregiata vegetazione spontanea....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Coinvolti centinaia di bambini

EDUCAZIONE STRADALE A SCUOLA

A Belluno cominciano i corsi di educazione stradale


BELLUNO - Prenderà il via martedì 5 novembre la 39esima edizione dei corsi di educazione stradale tenuti dagli agenti della Polizia Locale nelle scuole del capoluogo, da quelle dell'infanzia fino alle secondarie di primo grado.
Un'iniziativa che da quasi 40 anni coinvolge i piccoli cittadini bellunesi: nel corso del 2018 si sono svolti incontri in 47 classi con 1080 alunni, per un totale di 215 ore.
L'edizione 2019 confermerà queste cifre: si inizia da subito e fino a Natale con le scuole primarie, con il coinvolgimento di oltre 250 alunni delle classi quinte. Due gli agenti che terranno per ogni classe quattro incontri della durata di un'ora: con i bambini si parlerà della circolazione dei pedoni e dei ciclisti, e delle principali norme di comportamento dei pedoni e dei conducenti, in particolare i ciclisti.
Inverno e primavera saranno dedicate ai ragazzi più grandi, quelli delle scuole medie: temi più “adulti” come il concetto di guida sicura, il comportamento corretto da tenere nella guida dei motorini e l'educazione alla legalità, con un occhio puntato sugli effetti dell'alcol. Anche in questo caso, saranno un paio gli agenti impegnati nelle lezioni che coinvolgeranno tutti i ragazzi delle classi terze delle scuole medie del capoluogo, più di 200.
Per finire, in primavera e fino a conclusione dell'anno scolastico toccherà ai bimbi della scuola dell'infanzia cominciare a conoscere il mondo dell'educazione stradale: gli agenti accompagneranno i piccoli, oltre 200, nella conoscenza del linguaggio della strada, quindi i significati dei cartelli, come si cammina sul marciapiede e come si attraversa in modo corretto e sicuro la strada. Le lezioni prevedono l'uso di segnaletica dimostrative e anche alcune attività pratiche.
«Sono incontri che hanno l'obbiettivo di coinvolgere su questi temi i ragazzi fin da piccoli. - commenta il Sindaco di Belluno, Jacopo Massaro - L'avvicinamento tra la Polizia Locale e il mondo dei giovani aiuta il diffondersi di una cultura improntata alla sicurezza, alla prevenzione, alla legalità e alla solidarietà sociale».