Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
SETTIMANA CON TANTI PROTAGONISTI ITALIANI, IN EUROPA E IN AMERICA

o Scottish Open, il Marathon LPGA Classic, il Challenge Tour, il Symetra Tour


Francesco Molinari, e altri sette azzurri sono a North Berwick, per il secondo torneo 2021 della Serie Rolex, l’Aberdeen Scottish Open.A far compagnia a Francesco ci sono Guido Migliozzi, Edoardo Molinari, Francesco Laporta, Renato Paratore, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli e Andrea Pavan. Questi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Terribile incidente a Musile, la vitta è Giulia Zandarin, 18 anni

GLI RITIRANO LA PATENTE POI SI SCHIANTA: MORTA LA FIDANZATA

Al volante il fidanzato, Alberto Antonello, 19 anni, grave


MUSILE DI PIAVE - Tragica conclusione della notte di Hallowen. Giulia Zandarin, 18enne di San Floriano di Castelfranco Veneto, ex studentessa dell'istituto "Filippin", è morta dopo che l’auto su cui si trovava è uscita di strada, intornoa alle 8 di venerdì mattina, sulla Treviso- Mare, in comune di Musile di Piave. Ferito gravemente il findanzato, 19 anni, anch’egli castellano, che era alla guida. La coppia stava tornando da una nottata trascorsa a Jesolo, nella nota discoteca King’s. All’altezza della rotonda in località Fossetta, la macchina, una Mercedes, ha sbandato in modo autonomo schiantandosi contro un albero. I due giovani sono stati estratti dall’abitacolo dai vigili del fuoco, giunti da Mestre e San Donà. Per la ragazza non c’è stao nulla da fare, mente il 19enne è stato portato con l’eliambulanza all’ospedale Dell’Angelo di Mestre, dove è ricoverato in coma. Dagli esami del sangue sarebbe risultato positivo all’alcol. Poche ore prima gli era stata ritirata la patente: fermato per un controllo dalle forze dell’ordine nei pressi della discoteca, nella sua auto era stata trovata una piccola quantità di hashish. Come previsto in questi casi gli era stato rilasciato un permesso di guida temporaneo, per consentirgli di poter rientrare a casa, prima che scatti la sospensione di 30 giorni.