Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/346 - CAMPI/30: IL GOLF CLUB ACAYA

Nel cuore del Salento un percorso ricco di fascino e sorprese


VERNOLE (LE) - Siamo nel Salento, nel Leccese, una bella, generosa terra. Una lunghissima teoria di ulivi fa guida per arrivare all’elegante resort “Double Tree by Hilton Acaya”, inserito nel verde della macchia mediterranea, 100 ettari di pregiata vegetazione spontanea....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Venerdì la presentazione del documentario di Giovanni Carraro

UN DOCUMENTARIO SU SETSASS, LA MONTAGNA DEI DUE ATOLLI

L’iniziativa è organizzata dall’associazione “Trevisando”


PIEVE DI SOLIGO. Verrà presentato venerdì 8 novembre, alle ore 21, presso l’auditorium Battistella Moccia di Pieve di Soligo, il documentario del regista e giornalista trevigiano Giovanni Carraro dedicato al Setsass, la montagna dei due atolli. L’iniziativa è organizzata dall’associazione “Trevisando”, comitato podistico nato nel 1985.

«Questo mio ultimo lavoro cinematografico affronta importanti temi geologici grazie all’intervento degli esperti» spiega. «Il Setsass infatti è una montagna importantissima a livello scientifico, in quanto mantiene perfettamente conservate le geometrie di due scogliere risalenti a duecentotrenta milioni di anni fa, di cui oggi restano la Cima Setsass principale e il Piccolo Setsass». Due atolli che si sono in qualche modo sovrapposti laddove si sviluppavano scogliere e lagune interne in modo del tutto simile a quanto avviene ora alle Maldive, in Polinesia o nei Caraibi.

Temi che, durante la serata, saranno sviscerati da Marcella Morandini, della fondazione Dolomiti Unesco, Emiliano Oddone e Gianluca Piccin, geologi Dolomiti Project e dallo stesso autore del docufilm. Moderatore: Andrea Cecchella, direttore di Telebelluno.

Questa serata – spiega la portavoce Patrizia Da Re – rientra tra le finalità del nostro comitato che riunisce ben 33 associazioni e gruppi sportivi, principalmente della provincia di Treviso, e che intende così promuovere la conoscenza di tematiche inerenti all’ambiente naturale ed antropico, nei suoi vari aspetti”.


Galleria fotograficaGalleria fotografica