Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/290: GRAN RIMONTA DI FLEETWOOD IN SUDAFRICA

L'inglese fa suo il Nedbamk Challenge. Bene Migliozzi


SUN CITY (SAF) - Siamo al settimo degli otto eventi delle Rolex Series dell’European Tour, si gioca sul percorso del Gary Player CC, a Sun City in Sudafrica, uno dei Campi più lunghi del mondo (8.000 m). Nato nel 1981 come evento riservato a pochi eletti, tra i migliori al mondo che si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/289: COLPO DI RORY MCILROY NEL WGC DI SHANGHAI

Il nordirlandese si impone al playoff su Schauffele


SHANGHAI - Sheshan International GC. È in atto l’ultima delle quattro gare stagionali del World Golf Championships, il circuito mondiale secondo per importanza solo ai quattro major. Due gli azzurri in Campo, Francesco Molinari e Andrea Pavan, difende il titolo lo statunitense Xander...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/288: TRIONFO DA RECORD IN GIAPPONE PER TIGER WOODS

La "Tigre" raggiunge il mito Snead con 82 titoli sul circuito


Non finisce di stupire Tiger Woods, il grande Campione. Eccolo allo Zozo Championship, giocato sul par 70 dell'Accordia Golf Narashino a Chiba, l’evento con cui il PGA Tour fa il suo esordio in Giappone. Aveva un obiettivo Tiger Woods: raggiungere Sam Snead, che lo avanzava di un solo titolo...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tra Liguria e Lombardia in corso l'esercitazione Vardirex

TERREMOTI E ALLAGAMENTI, LA PROTEZIONE CIVILE SIMULA LA MAXI-EMERGENZA

In prima linea l'Associazione Alpini con il suo ospedale da campo


TREVISO - I soccorritori, arrivati sia da terra sia via mare, hanno dovuto con scosse di terremoto, alluvioni, smottamenti e frane, per giunta con condizioni meteo particolarmente avverse.
Uno scenario molto grave e complesso, ma per fortuna solo simulato, per testare la capacità di risposta delle varie strutture di soccorso in caso di calamità.
Vadirex è forse la maggiore esercitazione di protezione civile in Italia. L’edizione 2019, la seconda dopo quella dell’anno scorso, si sta svolgendo in queste ore in varie aree della provincia di Imperia, in Liguria, e di Lodi, in Lombardia.
Centinaia i partecipanti, tra volontari, personale del Dipartimento di Protezione civile e militari delle forze armate.
Oltre 830, gli uomini e le donne coinvolti, come spiega Sergio Rizzini, direttore della Sanità alpina e dell'Ospedale da campo dell'Associazione nazionale alpini.
La Protezione civile Ana, infatti, è in prima linea nell’operazione, con i suoi esperti di logistica e gli altri specialisti e con le squadre sanitarie e l’Ospedale da campo, struttura di eccellenza a livello internazionale, dotata anche di una vera e propria sala operatoria, in grado di essere perfettamente operativa in ogni zone del mondo nel giro di 24 ore.
Diverse le simulazioni in cui i volontari delle penne nere sono stati impegnati, oltre alla maxi-emergenza, sottolinea Paolo Rosso, coordinatore della Protezione civile Ana del 1° raggruppamento Piemonte - Valle d'Aosta - Liguria.

Galleria fotograficaGalleria fotografica