Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Un 38enne si è costituito alla polizia stradale

UCCISA DALL'AUTO PIRATA: "NON MI ERO ACCORTO DI NULLA"

L'uomo ha capito della gravità dell'incidente leggendo i giornali


CATSELFRANCO. Si è presentato al comando della polizia stradale di Treviso accompagnato dal suo avvvocato e ha ammesso che alla guida dell'auto che ha travolto e ucciso una 74enne di Rossano Veneto c'era lui. Un 38enne di Castelfranco Veneto è ora indagato per omicidio stradale e fuga dopo l'incidente, un reato che prevede la revoca della patente e cinque anni di reclusione. Ai poliziotti ha raccontato che sabato pomeriggio poco prima delle 18 stava percorrendo Via dei Carpani a Castelfanco e all'improvviso ha sentito un colpo ma pensava di essee stato colpito dai sassi lanciati da alcuni ragazzini. Non si era reso conto che invece aveva centrato la donna che stava attraversando la strada e l'aveva scagliata a una decina di metri. Solo il giorno dopo, leggendo i quotidiani e le notizia sui siti on line ha capito che il pirata era proprio lui. Ha chiamato il suo avvocato e ha deciso di costituirsi.