Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/329: BRILLA SEMPRE PIÙ LA GIOVANE STELLA DI RASMUS HOJGAARD

Il 19enne danese trionfa all'Isps Handa Uk Championship


SUTTON COLDFIELD (GBR) - Con l'Isps Handa Uk Championship, eccoci alla conclusione dell’”UK Swing”, con due azzurri in campo: Edoardo Molinari e Lorenzo Scalise, unici due italiani presenti al torneo che conclude il ciclo di sei gare denominate “UK Swing”, e che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Carlo Colombo Trio a "Due sotto"

RIDERE DI ME VINCE IL CONCORSO DI MUSICA FUNEBRE

Ironia e bei ricordi nella musica per i funerali


TREVISO - Sono il Carlo Colombo Trio i vincitori della prima edizione di "Due sotto", il concorso di musica funebre laica e religiosa promosso dall'impresa di pompe funebri Ivan Trevisin con l'associazione Musicantus. Il brano swing del Carlo Colombo Trio è intitolato "Ridere di me", vincitore arrivato in finale ieri a Treviso assieme ai "Città di Mogliano" con il brano intitolato "Il ritorno", la cantante Marinella Smiderle con "Dall'altra parte" e Davide Vettori con la canzone intitolata "Più in là", una sorta di lettera d'arrivederci per la persona amata, da ritrovare appunto un po' più in là. "Questa musica è destinata a riempire il più difficile dei silenzi - ha detto l'imprenditore Trevisin - e spesso quando si tratta di cerimonie laiche i brani mancano. Si tratta di un genere ancora di nicchia, ma l'assoluta qualità dei brani arrivati in concorso e i nomi degli artisti partecipanti ci suggeriscono che siamo sulla strada giusta" - ha concluso l'imprenditore.
La canzone del Carlo Colombo Trio "Ridere di me" ha ritmo swing e non tanto funebre, e fa riflettere sul senso della vita con un po' di ironia. Il testo è una sorta di flashback di ricordi che sono solo un ponte tra due dimensioni, perchè la nostra esistenza non finisce, ma si trasforma.