Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Scarabel (m5stelle) porta una mozione in Consiglio regionale

"FOTOTRAPPOLE CONTRO GLI ECOVANDALI"

Obiettivo incoraggiare i sindaci a posizionate le teleamere anti furbetti


TREVISO. La proposta dei gruppo M5S della provincia di Treviso di incoraggiare i sindaci a dotarsi di fototrappole per stanare gli ecovandali finisce in Consiglio regionale. Una mozione verrà infatti presentata dal consigliere trevigiano Simone Scarabel in contemporanea con la presentazione e la discussione in alcuni consigli comunali. "L'abbandono di rifiuti di ogni tipo - spiega Scarabel in una nota - E' un fenomeno di malcostume e degrado che viene sottovalutato. Ci giungono segnalazioni quotidiane anche da sindaci e amministratori locali".
"Ho deciso di condividere e portare in Consiglio regionale, la proposta dei gruppi M5S di Treviso di incoraggiare le amministrazioni e dotardi a dotarsi di fototrappole sul territorio, si tratta di dispositivi che funzionano in qualsiasi condizione atmosferica, giorno e note, con una autonomia di trenta giorni, non necessitano di cavi di collegamento e inviano foto e video in tempo reale all'autorità deputata".