Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/293: MAURITIUS OPEN TIENE A BATTESIMO IL PRIMO SUCCESSO DEL 18ENNE HOJGAARD

Il baby danese supera al supplementare l'azzurro Paratore


BEL OMBRE (MAURITIUS) - Il secondo evento dell’European Tour 2020 propone la quinta edizione dell’Afrasia Bank Mauritius Open, in programma sul tracciato dell’Heritage GC, a Bel Ombre nell’isola di Mauritius, dove tutto è da sogno, a cominciare dal piccolo porto di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/292: L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DAL SUDAFRICA

Nel consuento anticipo della stagione 2020 successo di Larrazabal


SUDAFRICA - Son trascorsi solo quattro giorni dalla conclusione della stagione 2019 in Medio Oriente, e l’European Tour già apre in Sudafrica quella del 2020, con il consueto anticipo sull’anno solare. Si gioca sul Par 72 del Leopard Creek CC di Malelane, nel distretto di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/291: DOPO 47 TORNEI, IL TOUR EUROPEO SI CHIUDE A DUBAI

Con la vittoria lo spagnolo Jon Rahm diventa numero uno continentale


DUBAI - Dopo 47 tornei disputati in 31 diverse nazioni, si chiude l’ampia stagione del Tour europeo, con il DP World Tour Championship, sul percorso del Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti. Il torneo di Dubai mette in palio una prima moneta da record, la leadership...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Isee elevato a 35 mila euro per i vecchi inquilini

CASE ATER, LE TRE MODIFICHE ALLA LEGGE 39

La giunta regionale modifica il calcolo dei canoni per i 40 mila assegnatari


VENEZIA - Non saranno sfrattate né le famiglie fragili, né gli anziani dalle abitazioni Ater, in quanto le temute soglie di permanenza sono state alzate da 20 mila a 35 mila euro di reddito annuo. E' stata approvata ieri la modifica alla legge 39/2017 che introduce appunto il “canone di permanenza”: per gli inquilini ai quali era stato assegnato l'alloggio prima della riforma 39, il tetto Isee è di 35 mila euro. Gli anziani over 65 e i nuclei familiari con persone disabili o non autosufficienti conserveranno l'alloggio anche se superano la soglia massima di reddito dei 35 mila euro. Così facendo si mettono in sicurezza 24 mila nuclei familiari, cioè il 60% degli inquilini Erp. Rimane invece per i nuovi ingressi la soglia Isee di 20 mila euro.
I sindacati si dicono pienamente soddisfatti dalla retromarcia della giunta regionale che ha riconosciuto le problematiche di una nuova legge che andava a colpire a certe categorie di persone in grande difficoltà. “Bene le modifiche della giunta ma ora bisogna lavorare sulla salvaguardia di Venezia e sulla revisione dei canoni” ha commentato Daniele Giordano, segretario Cgil.