Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Avevano preso a nolo biciclette elettriche per quasi 10mila euro

IN FUGA CON LE BICI NOLEGGIATE, TRE DENUNCIATI

La banda aveva già colpito a Bassano e in Trentino


TREVISO. Tre cittadini rumeni sono stati denunciati per appropriazione indebita di tre biciclette elettriche noleggiate presso una ditta di Treviso.

Gli autori, due di 28 anni e uno di 19 dopo essersi accreditati telefonicamente come rappresentanti di una importante azienda operante nel settore turistico alberghiero ed aver chiesto la disponibilità per il noleggio di 3 bici elettriche, si sono presentati presso la ditta di noleggio, ritirando previa esibizione di documento di identità, 3 mountain bike elettriche complete di tutti gli accessori del valore complessivo di circa 9.500 euro.

Conseguentemente al ritiro dei cicli, il dipendente della ditta, che nel frattempo si era accorto che i “due giovani” avevano lasciato sul bancone le chiavi per l’apertura del vano batteria necessarie per poter effettuare la ricarica, li ricontattava ma questi, avendo già realizzato il loro proposito lo ringraziavano riferendo che per l’eventuale ricarica avrebbero ovviato in qualche modo. Al termine dei giorni stabiliti per il noleggio, non vedendo la riconsegna delle bici, al titolare non è rimasto altro che sporgere denuncia. Nel corso dell’indagine è emerso che gli stessi si erano già resi autori di analoghi episodi in danno di ditte di Levico Terme e Bassano del Grappa.