Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/329: BRILLA SEMPRE PIÙ LA GIOVANE STELLA DI RASMUS HOJGAARD

Il 19enne danese trionfa all'Isps Handa Uk Championship


SUTTON COLDFIELD (GBR) - Con l'Isps Handa Uk Championship, eccoci alla conclusione dell’”UK Swing”, con due azzurri in campo: Edoardo Molinari e Lorenzo Scalise, unici due italiani presenti al torneo che conclude il ciclo di sei gare denominate “UK Swing”, e che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A causa dell’acqua alta, i musicisti sono stati ospitati per le prove del “Don Carlo”

L’ORCHESTRA DEL TEATRO LA FENICE AL TEATRO COMUNALE “MARIO DEL MONACO”


TREVISO - L’Orchestra e il Coro del Teatro La Fenice di Venezia ospiti al “Del Monaco” per preparare il “Don Carlo” di Giuseppe Verdi che aprirà la stagione concertistica 2019-2020.
Un evento che sta portando sul palco del Teatro Comunale una carovana di 200 professionisti di caratura internazionale e uno dei più famosi direttori d’orchestra al mondo, il maestro Chung Myung-Whun. L’acqua alta che ha colpito duramente la Città di Venezia negli ultimi giorni, ha infatti messo fuori uso l’impianto elettrico e il sistema antincendio del Teatro La Fenice, costringendo i musicisti a proseguire altrove il momento clou delle prove.
«Grazie al Teatro Stabile del Veneto, ci siamo resi disponibili e onorati ad ospitare l’Orchestra del Teatro La Fenice», le parole del sindaco Mario Conte. «Ho avuto modo di portare un saluto al maestro Chung, che ci ha ringraziati per l’accoglienza e si è complimentato per la bellezza della nostra città. Sapere che il nostro palcoscenico viene calcato da professionisti di questo calibro ci rende veramente orgogliosi. Colgo l’occasione per rinnovare la vicinanza dei trevigiani e il sostegno a Venezia e a tutte le sue istituzioni in questo momento drammatico».

Galleria fotograficaGalleria fotografica