Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Weekend di fuoco

TREVISO SOTTO ASSEDIO DAI LADRI

Sfiorata la cattura di due bande


TREVISO - Fine settimana di fuoco con Polizia e Carabinieri che sabato sera hanno quasi catturato due bande di ladri. A Treviso i quartieri più colpiti sono San Zeno, Sant'Angelo e San Lazzaro. Ma si contano colpi anche a Quinto, Dosson di Casier e Preganziol. Ladri che entrano nelle abitazioni anche se c'è qualcuno in casa, che non si fermano di fronte a nulla e che portano via tutto: gioielli, contanti, televisioni, piastre per capelli. Le bande sono state intercettate dalla polizia grazie ad alcune tempestive richieste d'aiuto da parte dei cittadini. Durante un inseguimento i banditi si sono visti costretti a lasciare l'auto con all'interno coltelli, mazze e piedi di porco usati per le rapine. A Orsago un altro inseguimento, come in un film d'azione, dove i ladri bloccati, tentano di investire gli agenti in retromarcia pur di scappare, tamponano altre auto, e poi fuggono ad altissima velocità a bordo di un'auto rubata. La vettura, una Peugeot 308 è stata ritrovata in un vigneto dai Carabinieri con al suo interno parte della refurtiva. La caccia ai malviventi purtroppo è finita male, ma le indagini proseguono grazie alle impronte digitali e al riconoscimento dei volti di chi li ha avuto modo di vederli in faccia.