Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/292: L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DAL SUDAFRICA

Nel consuento anticipo della stagione 2020 successo di Larrazabal


SUDAFRICA - Son trascorsi solo quattro giorni dalla conclusione della stagione 2019 in Medio Oriente, e l’European Tour già apre in Sudafrica quella del 2020, con il consueto anticipo sull’anno solare. Si gioca sul Par 72 del Leopard Creek CC di Malelane, nel distretto di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/291: DOPO 47 TORNEI, IL TOUR EUROPEO SI CHIUDE A DUBAI

Con la vittoria lo spagnolo Jon Rahm diventa numero uno continentale


DUBAI - Dopo 47 tornei disputati in 31 diverse nazioni, si chiude l’ampia stagione del Tour europeo, con il DP World Tour Championship, sul percorso del Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti. Il torneo di Dubai mette in palio una prima moneta da record, la leadership...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/290: GRAN RIMONTA DI FLEETWOOD IN SUDAFRICA

L'inglese fa suo il Nedbamk Challenge. Bene Migliozzi


SUN CITY (SAF) - Siamo al settimo degli otto eventi delle Rolex Series dell’European Tour, si gioca sul percorso del Gary Player CC, a Sun City in Sudafrica, uno dei Campi più lunghi del mondo (8.000 m). Nato nel 1981 come evento riservato a pochi eletti, tra i migliori al mondo che si...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'uomo scoperto dai Carabinieri di Cordignano

DEVE CONSEGNARE DUE AUTO, INVECE UNA SE LA TIENE, L'ALTRA LA RIVENDE

Autotrasportatore denunciato per appropriazione indebita


CORDIGNANO - Era solo incaricato di portare le due auto dal venditore al cliente. Invece non solo non ha mai completato la consegna, ma ha pensato bene di rivendere in proprio una vettura. Un autotrasportatore residente in provincia di Cosenza è stato denunciato, a piede libero, per appropriazione indebita dai Carabinieri di Cordignano. L’indagine è nata dalla denuncia presentata nel luglio scorso alla stazione dell’Arma della cittadina trevigiana da parte della titolare di una concessinaria di auto con sede a Monaco di Baviera, in Germania. L’imprenditrice, che in quel periodo si trovava nella Marca per motivi familiari, aveva riferito di aver ordinato due Audi A4 station wagon ad un rivenditore di Cosenza. Gli accordi prevedevano che le macchine venissero consegnate nel suo salone a Monaco, ma non erano mai arrivate a destinazione.
I militari, dopo una verifica con il venditore, hanno identificato il camionista a cui era stato affidato il trasporto e hanno scoperto che l’uomo, un 59enne italiano, con precedenti di polizia, si era tenuto il carico. Non solo, in maniera del tutto autonoma, aveva rivenduto una delle auto ad un altro concessionario situato nel comune di San Marco Argentano, sempre nella medesima provincia calabrese. La denuncia è stata trasmessa, per competenza territoriale, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cosenza.