Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

All'ospedale Ca' Foncello una due giorni con specialisti da tutto il mondo

GLI ESPERTI DI EMATOLOGIA SI DANNO CONVEGNO A TREVISO

Presentato anche un innovativo progetto di trapianti di midollo nei paesi poveri


TREVISO - Nelle giornate di venerdì  22 e  sabato 23 novembre si terrà, nella sala Riunioni dell'Ospedale Ca' Foncello, la sedicesima edizione  del convegno "Aggiornamenti in Ematologia", organizzata dal dottor Filippo Gherlinzoni, direttore dell'Unità Operativa di Ematologia.
I temi del convegno di quest'anno, che ospiterà esperti nazionali ed internazionali,  riguardano l'associazione tra malattie del sangue e nefropatie, le terapie più innovative per il paziente emopatico anziano e i progressi più recenti dei trattamenti di immunoterapia  in oncoematologia.
Sarà presente al convegno anche il professor Damiano Rondelli, dell'università dell'Illinois di Chicago, che presenterà la sua esperienza, assolutamente unica,  nella realizzazione di unità di trapianto di midollo osseo allogenico nei paesi più poveri (Nepal, India, Bolivia, Nigeria) senza finanziamenti  pubblici, ma solo attraverso il sostegno  del volontariato e di associazioni solidali. L'inizio dei lavori è fissato alle 14.30 di venerdì 22.