Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/292: L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DAL SUDAFRICA

Nel consuento anticipo della stagione 2020 successo di Larrazabal


SUDAFRICA - Son trascorsi solo quattro giorni dalla conclusione della stagione 2019 in Medio Oriente, e l’European Tour già apre in Sudafrica quella del 2020, con il consueto anticipo sull’anno solare. Si gioca sul Par 72 del Leopard Creek CC di Malelane, nel distretto di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/291: DOPO 47 TORNEI, IL TOUR EUROPEO SI CHIUDE A DUBAI

Con la vittoria lo spagnolo Jon Rahm diventa numero uno continentale


DUBAI - Dopo 47 tornei disputati in 31 diverse nazioni, si chiude l’ampia stagione del Tour europeo, con il DP World Tour Championship, sul percorso del Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti. Il torneo di Dubai mette in palio una prima moneta da record, la leadership...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/290: GRAN RIMONTA DI FLEETWOOD IN SUDAFRICA

L'inglese fa suo il Nedbamk Challenge. Bene Migliozzi


SUN CITY (SAF) - Siamo al settimo degli otto eventi delle Rolex Series dell’European Tour, si gioca sul percorso del Gary Player CC, a Sun City in Sudafrica, uno dei Campi più lunghi del mondo (8.000 m). Nato nel 1981 come evento riservato a pochi eletti, tra i migliori al mondo che si...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

All'ospedale Ca' Foncello una due giorni con specialisti da tutto il mondo

GLI ESPERTI DI EMATOLOGIA SI DANNO CONVEGNO A TREVISO

Presentato anche un innovativo progetto di trapianti di midollo nei paesi poveri


TREVISO - Nelle giornate di venerdì  22 e  sabato 23 novembre si terrà, nella sala Riunioni dell'Ospedale Ca' Foncello, la sedicesima edizione  del convegno "Aggiornamenti in Ematologia", organizzata dal dottor Filippo Gherlinzoni, direttore dell'Unità Operativa di Ematologia.
I temi del convegno di quest'anno, che ospiterà esperti nazionali ed internazionali,  riguardano l'associazione tra malattie del sangue e nefropatie, le terapie più innovative per il paziente emopatico anziano e i progressi più recenti dei trattamenti di immunoterapia  in oncoematologia.
Sarà presente al convegno anche il professor Damiano Rondelli, dell'università dell'Illinois di Chicago, che presenterà la sua esperienza, assolutamente unica,  nella realizzazione di unità di trapianto di midollo osseo allogenico nei paesi più poveri (Nepal, India, Bolivia, Nigeria) senza finanziamenti  pubblici, ma solo attraverso il sostegno  del volontariato e di associazioni solidali. L'inizio dei lavori è fissato alle 14.30 di venerdì 22.