Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A Breda di Piave due giornate per ricordare le violenze e gli abusi

UNA PANCHINA ROSSA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE


BREDA DI PIAVE. “Panchina Rossa 2019 – non è normale che la violenza sia normale” è l’iniziativa promossa dal Comune di Breda di Piave in occasione della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne (25 novembre) che si snoda, per quest’anno, in due diversi appuntamenti: sabato 23 novembre “Pagine d’autunno – musica e libri” con il reading musicato di “Quando gli asini voleranno” di Anna Paola Pascali alle 21 in Sala Consiliare di Villa Olivi e lunedì 25 novembre alle 9 davanti al Municipio lo scoprimento dell’opera di street art dedicata. Il progetto è la naturale prosecuzione del 2018 e 2017, con le panchine rosse realizzate due anni fa dai ragazzi delle scuole secondarie dell’istituto comprensivo di Breda, simbolo del progetto di sensibilizzazione per combattere la violenza di genere, ornate poi l’anno scorso con diverse varietà di rose.


Sabato 23 novembre 2019

Ore 21 – Sala Consiliare di Villa Olivi, Breda

Pagine d’autunno – musica e libri

“Quando gli asini voleranno” di Anna Paola Pascali, con la partecipazione di Voci di Carta e Aulos Quartet.

Lunedì 25 novembre 2019

Ore 9 – Municipio di Breda di Piave

Scoprimento dell’opera di street art realizzata appositamente per l’iniziativa dal titolo “Non è normale che la violenza sia normale”

 

L’evento si inserisce in un più ampio percorso di riflessione che ha coinvolto i ragazzi delle classi seconde e terze del laboratorio del “Galileo Galilei” di Breda, ideato dalla professoressa Carmela Ragozzino con la collaborazione delle docenti Loredana Nisi, Dorotea lo Scalzo, Francesca Bernacchi, Micaela Moro e Simona Vicino.

“Sensibilizzare le giovani generazioni sul tema della violenza contro le donne è fondamentale – spiega il sindaco di Breda di Piave Moreno Rossetto – e, come lo scorso anno, abbiamo voluto coinvolgere anche tutta la comunità, offrendo spunti di riflessione per i cittadini di ogni età.”

“L’iniziativa di quest’anno si sdoppia– spiega la vicesindaco e assessore ai Servizi Sociali, Adelaide Scarabello – sabato sera il reading del libro della Pascali, toccante nella sua profonda analisi ed elaborazione di una violenza subita, lunedì invece il tradizionale appuntamento davanti al municipio, questa volta per un bel messaggio realizzato con la street art. Colgo anche l’occasione per ringraziare docenti e alunni che hanno portato avanti il progetto con entusiasmo e grande impegno”.