Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/293: MAURITIUS OPEN TIENE A BATTESIMO IL PRIMO SUCCESSO DEL 18ENNE HOJGAARD

Il baby danese supera al supplementare l'azzurro Paratore


BEL OMBRE (MAURITIUS) - Il secondo evento dell’European Tour 2020 propone la quinta edizione dell’Afrasia Bank Mauritius Open, in programma sul tracciato dell’Heritage GC, a Bel Ombre nell’isola di Mauritius, dove tutto è da sogno, a cominciare dal piccolo porto di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/292: L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DAL SUDAFRICA

Nel consuento anticipo della stagione 2020 successo di Larrazabal


SUDAFRICA - Son trascorsi solo quattro giorni dalla conclusione della stagione 2019 in Medio Oriente, e l’European Tour già apre in Sudafrica quella del 2020, con il consueto anticipo sull’anno solare. Si gioca sul Par 72 del Leopard Creek CC di Malelane, nel distretto di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/291: DOPO 47 TORNEI, IL TOUR EUROPEO SI CHIUDE A DUBAI

Con la vittoria lo spagnolo Jon Rahm diventa numero uno continentale


DUBAI - Dopo 47 tornei disputati in 31 diverse nazioni, si chiude l’ampia stagione del Tour europeo, con il DP World Tour Championship, sul percorso del Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti. Il torneo di Dubai mette in palio una prima moneta da record, la leadership...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sostenibilità ambientale durante le feste

LE NOVITÀ DEL NATALE 2019

A Treviso torna la magia e il Natale si fa "eco"


TREVISO - Un bosco incantato che, simbolicamente, rinasce per ricordare le montagne venete e la vicinanza ai territori colpiti dalla tempesta Vaia dell’ottobre scorso. È questo il tema scelto dall’Amministrazione comunale come filo conduttore per le principali iniziative del Natale Incantato 2019, quest’anno all’insegna del rispetto della natura e della biodiversità.
Tra le novità del 2019, la rassegna Eco Magic Xmas che darà la possibilità a bambini e famiglie di cimentarsi in una speciale scuola in cui artisti-maghi faranno scoprire la magia del riciclo e la “eco-magia di strada” che invaderà le principali piazze cittadine, culminando l’8 dicembre con la spettacolare accensione dell’Albero di Natale, anche quest’anno offerto dal Comune di Brunico con la collaborazione di Volksbank e decorato dal gruppo Coin, che si concluderà con uno show a sorpresa a cura di Masters of Magic.
Inoltre torneranno la Loggia Incantata, le stelle lungo i canali, gli appuntamenti eno-gastronomici per degustare le specialità tipiche, la pista di pattinaggio, i mercatini e tantissimi appuntamenti per grandi e piccini.
Dal 16 novembre al 6 gennaio, il Comune di Treviso con il supporto della Camera di Commercio Treviso-Belluno Dolomiti, delle principali associazioni di categoria e numerosi partner privati, divertirà cittadini, turisti e visitatori con uno straordinario programma di eventi e divertimenti. Una Treviso più luminosa che mai a misura di Instagram: torna, infatti, il contest fotografico #TrevisoIncantata che premia le foto più belle del Natale trevigiano.
Tante luci ma in ottica sostenibile: l’energia utilizzata per l’illuminazione delle principali attrazioni natalizie – dalla Loggia all’albero monumentale – arriverà infatti da fonte rinnovabile certificata grazie alla collaborazione con Commie.
«Le festività natalizie sono un’occasione magnifica per stare in famiglia, ma anche per visitare la nostra città», afferma il sindaco Mario Conte. «Quest’anno abbiamo scelto di utilizzare la magia non solo per favorire un clima di festa e di unione, ma anche per sensibilizzare le famiglie, in modo divertente, con eventi tematici volti al rispetto della natura e del territorio. Sarà un Natale meraviglioso. Anzi, incantato!».
L’agenda degli appuntamenti partirà ufficialmente venerdì 6 dicembre con il grande evento di inaugurazione della Loggia Incantata e del “Salotto di Babbo Natale”, proseguendo il 7 dicembre con l’apertura della pista di pattinaggio “Treviso on Ice” di Piazza Borsa, immersa in un bosco incantato, e l’8 dicembre con la cerimonia di accensione dell’albero di Natale, per poi continuare con tanti altri imperdibili appuntamenti fino al 6 gennaio.
 
Ecco i principali eventi del Natale Incantato 2019:
 
ACCENSIONE DELL’ALBERO e ECO XMAS MAGIC. L’8 dicembre sarà all’insegna dell’eco magia con l’attesa Eco Magic School sotto alla Loggia Incantata e l’Eco Magia di Strada, in collaborazione con Wind 3, che vedrà gli artisti illusionisti di Masters of Magic esibirsi nelle principali piazze della Città dalle 11.00 per poi riunirsi alle 17.00 in Piazza dei Signori per la cerimonia di Accensione dell’Albero. Evento a cura della Presidenza del Consiglio Comunale di Treviso in collaborazione con il Comune di Brunico e Volksbank, vedrà protagonista un abete monumentale di 17 metri illuminato da oltre 100mila micro luci led e 750 sfavillanti addobbi oro e argento eco-friendly offerti da Coin con il supporto di EDG Enzo De Gasperi e Hausbrandt.
L’evento sarà filmato da droni e telecamere, grazie alla collaborazione con Quanto Basta, che daranno vita al video ufficiale con gli auguri natalizi della Città di Treviso e culminerà con uno straordinario show magico, e al momento segretissimo, a sorpresa a cura di Masters of Magic.

LA LOGGIA INCANTATA. Grazie alla collaborazione con CentroMarca Banca, dal 6 al 31 dicembre la Loggia dei Cavalieri ospiterà la Foresta Incantata, con un nuovo allestimento fra arte e design che rappresenta un omaggio alla rinascita dei boschi delle montagne venete, colpiti duramente dalla tempesta Vaia.
L’allestimento, curato dallo studio Metamorphosi104 con la collaborazione dell’artista Diego Sacilotto, porterà tra gli i fusti del bosco incantato ritratti nella quinta scenica 100 piccoli abeti che, dopo le feste, verranno piantumati nel bellunese. Le sedute sono state invece realizzate con i tronchi degli alberi abbattuti dalla furia del vento.
Nel programma tantissimi concerti e spettacoli, oltre che l’attesissima Eco Magic School a cura di Masters of Magic, la scuola di magia più famosa d’Italia, format che ha già riscosso grande successo durante l’estate e che torna a Treviso in una veste rinnovata. Venerdì 6 dicembre alle 18.00, all’inaugurazione condotta da Chiara Perale con la partecipazione dei giocatori della De’ Longhi Treviso Basket, si terrà infatti uno spettacolo di eco-Magia durante il quale, attraverso giochi e illusionismi, si potranno imparare i segreti del riciclo.
Alle 19.00, invece, verrà presentato il progetto “Save the Rhino” che vede in prima fila GCC e Garmont in difesa della biodiversità, mentre il Quartetto Acanthus - formato da quattro strumentiste provenienti dal Conservatorio di Castelfranco Veneto – si esibirà in un concerto natalizio.
Sabato 7 dicembre, alle 18.00, ci sarà lo spettacolo “Da qui alla Luna e dintorni”, a cura del Teatro Stabile del Veneto, con lo scrittore Matteo Righetto e il chitarrista-compositore Giorgio Gobbo. Domenica 8 dicembre, dalle 11.00 alle 16.30, sarà la volta dell’Eco Magic School.
Sabato 14 dicembre, alle 17.00, ci sarà lo spettacolo “Barbamoccolo presenta Stelle di Segatura” a cura della compagnia Teatrale Tarvisium Teatro che riproporrà le atmosfere sfarzose del grande circo.
La compagnia Teatrale Teatro Che Pazzia proporrà per domenica 15 dicembre alle 17.00 “La Favola di Natale”, una divertente commedia musicale.
Jazz & Swing saranno protagonisti della serata di venerdì 20 dicembre (alle 18.00) con le canzoni natalizie e senza tempo del Carlo Colombo Quartet Christmas Show.
Sabato 21 dicembre alle 18.00 è in programma il Xmas Magic Concert, concerto di brani italiani e stranieri interpretati da Francesca Biviano con il pianista Carlo Biscaro.
Domenica 22 dicembre, alle 18.00, le meraviglie del Bosco del Cansiglio verranno raccontate da Toio de Savorgnani. Nell’occasione verrà servito il Prosecco de “La Vigna di Sarah” ottenuto da uve vendemmiate in una notte di luna piena.
Nei giorni immediatamente successivi al Natale, ci saranno invece lo spettacolo dedicato a “Cappuccetto Rosso, il lupo e altre assurdità” di Dedalofurioso e Matàz Teatro (27 dic alle 18.00); Rock Your World, concerto del Coro Stay Up Vocal Project, con brani pop-rock in chiave ambientalistica dagli anni ’60 a oggi (28 dic alle 18.00); e La Cantata della Luna, racconto per immagini e musica di Luca Scarlini con il soprano Pamela Lucciarini e il maestro Riccardo Favero (29 dic alle 18.00).
SALOTTO DI BABBO NATALE. Grazie alla collaborazione con Banca Prealpi SanBiagio, dal 6 al 27 dicembre, sotto la Loggia dei Trecento, verrà allestito il “Salotto di Babbo Natale”, con la casetta di legno e Babbo Natale in persona pronto a raccogliere le letterine e accogliere i bimbi per una foto ricordo grazie ad un suggestivo set fotografico. Per la gioia di grandi e piccini, saranno tre gli spettacoli di strada che partiranno dalla casa di Babbo Natale: domenica 15 dicembre alle 17.30 i virtuosismi del “Piano Sky” con Giulia Vazzoler, mentre domenica 22, alle 16.00, il Teatro delle Arance e Teatro che Pazzia presenteranno lo spettacolo “Babbo Natale e i suoi Aiutanti”. Il giorno della Vigilia di Natale, martedì 24 dicembre, toccherà all’”Albero Magico e Olaf Elfo Aiutante” di Jesse Atria.

MERCATINI DI NATALE. Dal 1 al 24 dicembre, nelle vie e nelle piazze della Città, ci saranno mercatini dedicati all’artigianato e all’enogastronomia. Si partirà con i Mercatini Natalizi di Borgo Cavour e via Canova nelle domeniche 1, 8 e 15 dicembre dalle 8 alle 20. Campagna Amica, per tutte le festività natalizie, invece, organizzerà eventi e degustazioni di prodotti del territorio e della tradizione trevigiana al Mercato coperto di Piazza Giustinian Recanati.
Il 21 dicembre, dalle 9 alle 20, sotto la Loggia dei Trecento ci sarà la Mostra dei libri antichi. Mentre l’1, 14 e 15 dicembre, in piazzetta Battistero, verrà allestito dalle 9 alle 20 il Mercatino Artigianale del Riuso Creativo.
Non potrà mancare il mercatino Mammart “Gift & Chic”, il 7-8, 14-15 e 21-24 dicembre, dalle 9 alle 20.
Il 7 e 8 dicembre, in Piazza Pola, ci sarà la mostra mercato dedicata all’artigianato e al biologico. I prodotti del territorio saranno rappresentati al meglio dalla 112^ Antica Mostra del Radicchio Rosso, in programma nei giorni 6-7-8 dicembre, sotto la Loggia dei Trecento, Piazza Indipendenza e Piazza Aldo Moro.
Il 22 dicembre, tutti i grandi “Rossi” del territorio, dai salumi al vino, saranno protagonisti sotto la Loggia dei Trecento. Il 22 dicembre ci sarà infine il mercatino dell’antiquariato e del collezionismo in Borgo Cavour, via S. Liberale, via Filzi e via Canova. 

NATALE NEI QUARTIERI.  Anche quest’anno verranno allestiti gli alberi di luce nei quartieri con veri e propri eventi per l’accensione, fra cori e momenti conviviali.
Tra i vari appuntamenti, il 7 dicembre, alle 20.30, verrà acceso l’albero a Canizzano con l’esibizione del Coro Voci del Sile mentre l’8 dicembre, alle 18.30, i cori Piccole Voci del Sile e Note Rosa accompagneranno lo “switch on” a San Bartolomeo. Lo stesso giorno, alle 20.30, ci sarà un momento conviviale a San Paolo e San Liberale con il Coro Voci del Sile.
Il 14 dicembre, alle 20.30, toccherà a San Giuseppe (esibizione VenetoCoro Voci di Natale). Il 15 dicembre, alle 12.00, invece ci sarà il pranzo di Natale “Over 60” delle Parrocchie di Fiera, Selvana e S. Maria del Rovere. Il 18 dicembre, sempre alle 20.30, ci sarà l’accensione dell’albero a S. Ambrogio – Fiera (con il Concerto corale Viva la Musica) e il 18 dicembre, alle 20.30, a Sant’Antonino. Il 20 dicembre luci e colori per Santa Maria del Sile. La “maratona” delle accensioni si concluderà il 21 dicembre con Santa Maria del Rovere e il 22 con Santa Bona. Insomma, il Natale arriverà in tutti i quartieri della Città: Canizzano, S. Angelo, Monigo, San Pelaio, S. Bartolomeo, San Paolo, San Liberale, S. Giuseppe, S. Ambrogio Fiera, San Zeno, S. Antonino, S. Maria del Sile, Santa Bona, Santa Maria del Rovere, Pio X, Selvana, Chiesa Votiva, S. Lazzaro fra concerti natalizi, mercatini, pranzi, cenoni e Panevin dalle Parrocchie e dalle Associazioni di quartiere in collaborazione con il Comune di Treviso.

CONTEST FOTOGRAFICO. Anche quest’anno, dal 26 novembre al 17 dicembre, sarà possibile partecipare al contest fotografico @3visoincanta grazie alla collaborazione con FotoStampa Treviso. Pubblicando su Instagram una foto del Natale trevigiano con l’hashtag #3visoincanta e tag @fotostampatreviso, con la possibilità di condividerle anche sulla pagina Facebook e Instagram @TrevisoIncantata, si potranno vincere bellissimi premi che verranno consegnati sotto la Loggia Incantata il 28 dicembre alle 17.00.
 
FAVOLE E LEGGENDE PER I PIU’ PICCOLI
Il 21 e 22 dicembre alle 17.00, le famiglie potranno ritrovarsi in Piazza dei Signori per intraprendere uno splendido percorso tematico - a cura del Gruppo Alcuni - attraverso le piazze e le vie di Treviso per assaporare la magia del Natale insieme ai Mini Cuccioli e Leo da Vinci, i cartoon in onda tutti i giorni su RAI Ragazzi.
Anche la BRaT, Biblioteca dei Ragazzi, sarà protagonista del Natale trevigiano con l’accensione dell’albero il 13 dicembre alle 18.00 nel giardino dei Diritti dei Bambini e le Letture animate di ABiBRaT alle 10.30 per i bambini da 0 a 18 mesi e alle 11.15 per i bambini dai 18 ai 36 mesi.
Il 22 dicembre, alle 16.00, ci sarà la festa per i 50 anni della BRaT e l’evento di chiusura del progetto Atleti della Lettura.
In Piazza dei Signori non potrà mancare una delle attrazioni più brillanti della Città, la Giostra Cavalli, pronta a divertire i più piccoli.

LA VIA DEI PRESEPI. La tradizione dei Presepi incontra un percorso fra arte e storia. Dal 27 dicembre al 6 gennaio, nelle principali Chiese cittadine ci sarà la possibilità di visitare bellissimi presepi monumentali allestiti nelle chiese di San Nicolò, Sant’Agnese, Cattedrale di San Pietro, Chiesa di San Francesco, Chiesa di Santa Maria Maddalena e Chiesa di Santa Maria Maggiore.
Inoltre, nella sede dei Vigili del Fuoco di Treviso si potrà ammirare un presepe ispirato alla preziosa operatività dei pompieri, dedicato ai drammatici incendi che hanno colpito la foresta Amazzonica, “il polmone verde della terra”, visitabile fino a fine gennaio 2019, preferibilmente il sabato e la domenica.
Oltre al percorso tematico ci saranno due eventi speciali: grazie a UNPLI Treviso sabato 27 dicembre la visita guidata gratuita alle  Chiese del percorso e venerdì 3 gennaio (ore 20.30) il concerto a lume di candela ospitato nella Chiesa di Santa Maria Maddalena a Treviso.

VISITE GUIDATE. A cura di UNPLI Treviso, il 23 e il 30 novembre, alle 16.30, sono in programma tour guidati per le vie del centro alla scoperta dei misteri e delle leggende legati a Treviso (costo biglietti: 6 € intero, 4 € ridotto).
Nei giorni 8 e 21 dicembre, 4 e 18 gennaio, alle 15.00, i percorsi interesseranno in particolare i luoghi attraversati dal Sile e dai canali (costo biglietti: 6€ intero, 4 € ridotto. Prenotazione obbligatoria). L’8 dicembre, alle 9.30, sarà possibile invece partecipare all’escursione con guida naturalistica lungo l’Alzaia del Sile con partenza dallo IAT Treviso Centro (Evento gratuito, prenotazione obbligatoria al n. 0422-595780)

CAPODANNO. E per concludere nel migliore dei modi il 2019, il 31 dicembre dalle 21,30, il ritrovo è in piazza dei Signori per la festa di fine anno a ritmo di musica - dal funky al gospel, dalla musica anni ’60 ai DJ Set per ballare fino a tarda notte - fra scenografiche videoproiezioni e il tradizionale spettacolo pirotecnico dalla Torre Civica.
Anche i più piccoli potranno festeggiare l’arrivo del nuovo anno alla Loggia Incantata (dalle 21.30 alle 00.30) fra giocolieri, clown, equilibristi che aspetteranno tutti i bimbi con tante sorprese e un goloso spuntino.
Per iniziare al meglio il 2020 al Teatro Comunale “Mario Del Monaco” è in programma il tradizionale Concerto di Capodanno (ore 21.00) che vedrà esibirsi l’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta. L’incasso sarà devoluto alle attività della Casa Rifugio per donne vittime di violenza.

EPIFANIA. Dal 1 al 6 gennaio non mancherà la Befana (dalle 8.00 alle 20.00) con la vendita di calze, giocattoli e dolciumi sotto la Loggia di Palazzo dei Trecento. Dal 3 al 6 gennaio si terrà invece la 10^ Edizione de “La Sporta dea Marantega”, la Mostra mercato dedicata alla Befana accompagnata da spettacoli, danze e laboratori per bambini in Piazza Indipendenza, Piazza Aldo Moro, Piazza dei Signori, Piazza Carducci.