Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Altri stupefacenti trovati perquisendo le loro abitazioni

DUE STUDENTI DI FOLLINA DENUNCIATI PER TRAFFICO DI DROGA

Fermati dai Carabienieri, erano in possesso di hashish e cocaina


FOLLINA - Due 19enni di Follina sono stati denunciati dai Carabinieri per traffico di sostanze stupefacenti.
L’auto con a bordo i due, studenti, incensurati, è stata fermata nella serata di mercoledì scorso, nel comune dell’Alta Marca, dove entrambi risiedono, da una pattuglia della stazione dell'Arma di Cison di Valmarino, impegnata in controlli contro i reati legati alla droga. I ragazzi sono apparsi subito molto nervosi, insospettendo i militari. E infatti, nella perquisizione, i Carabinieri hanno un involucro con 0,3 grammi di cocaina e tre involucri con 10 grammi di hashish.
A questo punto le perquisizioni sono state effettuate anche nelle rispettive abitazioni dei due giovani: in una sono stati trovati ulteriori 20 semi di canapa indiana e 3 pastiglie di ecstasy, nella seconda altri 55 grammi di hashish. Oltre alle sostanze rinvenute, i Carabinieri hanno sequestrato anche un bilancino, una pipa, un coltello e due cosiddetti grinder, ossia strumenti idonei per il confezionamento ed il consumo degli stupefacenti.
I due studenti sono stati perciò denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica.