Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/346 - CAMPI/30: IL GOLF CLUB ACAYA

Nel cuore del Salento un percorso ricco di fascino e sorprese


VERNOLE (LE) - Siamo nel Salento, nel Leccese, una bella, generosa terra. Una lunghissima teoria di ulivi fa guida per arrivare all’elegante resort “Double Tree by Hilton Acaya”, inserito nel verde della macchia mediterranea, 100 ettari di pregiata vegetazione spontanea....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Altri stupefacenti trovati perquisendo le loro abitazioni

DUE STUDENTI DI FOLLINA DENUNCIATI PER TRAFFICO DI DROGA

Fermati dai Carabienieri, erano in possesso di hashish e cocaina


FOLLINA - Due 19enni di Follina sono stati denunciati dai Carabinieri per traffico di sostanze stupefacenti.
L’auto con a bordo i due, studenti, incensurati, è stata fermata nella serata di mercoledì scorso, nel comune dell’Alta Marca, dove entrambi risiedono, da una pattuglia della stazione dell'Arma di Cison di Valmarino, impegnata in controlli contro i reati legati alla droga. I ragazzi sono apparsi subito molto nervosi, insospettendo i militari. E infatti, nella perquisizione, i Carabinieri hanno un involucro con 0,3 grammi di cocaina e tre involucri con 10 grammi di hashish.
A questo punto le perquisizioni sono state effettuate anche nelle rispettive abitazioni dei due giovani: in una sono stati trovati ulteriori 20 semi di canapa indiana e 3 pastiglie di ecstasy, nella seconda altri 55 grammi di hashish. Oltre alle sostanze rinvenute, i Carabinieri hanno sequestrato anche un bilancino, una pipa, un coltello e due cosiddetti grinder, ossia strumenti idonei per il confezionamento ed il consumo degli stupefacenti.
I due studenti sono stati perciò denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica.