Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Altri stupefacenti trovati perquisendo le loro abitazioni

DUE STUDENTI DI FOLLINA DENUNCIATI PER TRAFFICO DI DROGA

Fermati dai Carabienieri, erano in possesso di hashish e cocaina


FOLLINA - Due 19enni di Follina sono stati denunciati dai Carabinieri per traffico di sostanze stupefacenti.
L’auto con a bordo i due, studenti, incensurati, è stata fermata nella serata di mercoledì scorso, nel comune dell’Alta Marca, dove entrambi risiedono, da una pattuglia della stazione dell'Arma di Cison di Valmarino, impegnata in controlli contro i reati legati alla droga. I ragazzi sono apparsi subito molto nervosi, insospettendo i militari. E infatti, nella perquisizione, i Carabinieri hanno un involucro con 0,3 grammi di cocaina e tre involucri con 10 grammi di hashish.
A questo punto le perquisizioni sono state effettuate anche nelle rispettive abitazioni dei due giovani: in una sono stati trovati ulteriori 20 semi di canapa indiana e 3 pastiglie di ecstasy, nella seconda altri 55 grammi di hashish. Oltre alle sostanze rinvenute, i Carabinieri hanno sequestrato anche un bilancino, una pipa, un coltello e due cosiddetti grinder, ossia strumenti idonei per il confezionamento ed il consumo degli stupefacenti.
I due studenti sono stati perciò denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica.