Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/293: MAURITIUS OPEN TIENE A BATTESIMO IL PRIMO SUCCESSO DEL 18ENNE HOJGAARD

Il baby danese supera al supplementare l'azzurro Paratore


BEL OMBRE (MAURITIUS) - Il secondo evento dell’European Tour 2020 propone la quinta edizione dell’Afrasia Bank Mauritius Open, in programma sul tracciato dell’Heritage GC, a Bel Ombre nell’isola di Mauritius, dove tutto è da sogno, a cominciare dal piccolo porto di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/292: L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DAL SUDAFRICA

Nel consuento anticipo della stagione 2020 successo di Larrazabal


SUDAFRICA - Son trascorsi solo quattro giorni dalla conclusione della stagione 2019 in Medio Oriente, e l’European Tour già apre in Sudafrica quella del 2020, con il consueto anticipo sull’anno solare. Si gioca sul Par 72 del Leopard Creek CC di Malelane, nel distretto di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/291: DOPO 47 TORNEI, IL TOUR EUROPEO SI CHIUDE A DUBAI

Con la vittoria lo spagnolo Jon Rahm diventa numero uno continentale


DUBAI - Dopo 47 tornei disputati in 31 diverse nazioni, si chiude l’ampia stagione del Tour europeo, con il DP World Tour Championship, sul percorso del Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti. Il torneo di Dubai mette in palio una prima moneta da record, la leadership...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il Comune di Treviso rivede gli importi per l'occupazione suolo pubblico

TAGLIATO AD UN TERZO IL CANONE ANNUO PER I PASSI CARRAI

Ridotte anche le tariffe per le manifestazioni


TREVISO - Sono state approvate dalla Giunta comunale le modifiche al regolamento del Canone Occupazione Spazi ed Aree Pubbliche (COSAP) con importanti interventi che introducono la rimodulazione dei canoni per l’eliminazione degli stalli di sosta di fronte ai passi carrai e una riduzione del canone per allestimenti e disallestimenti delle strutture per manifestazioni ed eventi.
Il primo intervento ha come obbiettivo la semplificazione e la riduzione dei costi per quanti decidano di realizzare un garage al piano terra della propria abitazione. Allo stato attuale, chi si era visto concedere il passo carraio doveva versare un importo annuo di circa 1400 euro per la rimozione di due stalli di sosta.
La modifica al regolamento COSAP, che approderà in Consiglio Comunale per l’approvazione finale, comporterà che il cittadino versi un terzo dell’importo, circa 380 euro, commisurati a due abbonamenti annuali ai parcheggi per residenti, con un risparmio che supera il 70%.
Il secondo punto, invece, riguarda l’abbattimento del canone delle occupazioni per il tempo necessario all’allestimento e al disallestimento delle strutture per manifestazioni. Se, in precedenza, per allestire una manifestazione culturale o sportiva veniva corrisposta - per una struttura di 100 metri quadrati - la cifra di 90 euro al giorno di occupazione anche durante l’allestimento, con la rimodulazione si pagheranno soltanto 23 euro.
«Con questa modifica intendiamo proseguire lungo la strada della semplificazione amministrativa e dell’abbattimento dei costi per i residenti e per gli operatori», le parole del vicesindaco di Treviso Andrea De Checchi. «Due pilastri per il rilancio dell’economia della città sono l’aumento della residenzialità e gli eventi di qualità. Questo provvedimento va proprio in questa direzione permettendo di spendere molto meno da un lato per chi acquista e ristruttura un immobile in città per realizzare la propria autorimessa e dall’altro per chi organizza eventi pagando l’intera l’occupazione di suolo pubblico solo quando comincia la manifestazione».
«Questo provvedimento risponde alle richieste di numerose famiglie, costrette a pagare una cifra spropositata per accedere al proprio parcheggio», spiega l’assessore al Bilancio Christian Schiavon. «Con questa rimodulazione aspettiamo infatti che, a fronte della diminuzione degli importi, siano maggiori le richieste di eliminazione stalli per il passo carraio».