Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/350: DUSTIN JOHNSON CONFERMA LA SUA LEADERSHIP MONDIALE AL SAUDI INTERNATIONAL

Azzurri nelle retrovie, 33esimo il vicentino Migliozzi


ARABIA SAUDITA - Questa settimana l’Eurotour ha messo in scena il Saudi International, al Royal Greens Golf and Country Club, a King Abdullah Economic City, in Arabia Saudita; ai tee di partenza, ci sono ben sette azzurri, che hanno l’opportunità di giocare con veri big: il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/349: IL TEXANO PATRICK REED FESTEGGIA ALL'INSURANCE FARMERS OPEN

Gran rimonta di un ritrovato Molinari: da 39° a decimo


LA JOLLA (USA) - Concluso l’American Express con l’ottavo posto in classifica, Francesco Molinari si trova ora impegnato nel Farmers Insurance Open, ancora in California, non più a La Quinta ma a La Jolla - San Diego, al Torrey Pines Golf Course che sorge sul posto dove...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/348: FRANCESCO MOLINARI TORNA IN CAMPO ALL'AMERICAN EXPRESS

L'azzurro chiude 8° nel torneo vinto dal coreano Si Woo Kim


LA QUINTA (USA) - Dopo due mesi di stop, finalmente si è sciolta l’incognita sul ritorno al gioco di Francesco Molinari. È passato un po’ dal Master Tournament, l’azzurro è ora tra i protagonisti a La Quinta, in California, nel torneo American Express del PGA...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La Polizia locale di Treviso sanziona due residenti

FURBETTI DEI RIFIUTI, SCATTANO LE MULTE DA 400 EURO

Sorpresi dalle foto-trappole ad abbandonare sacchi di immondizia


TREVISO - Scattano le prime due multe da 400 euro per i "furbetti dei rifiuti" a TReviso: la Polizia Locale ha sanzionato due residenti del capoluogo della Marca per aver abbandonato i sacchetti di rifiuti domestici. I responsabili sono stati indentificati grazie alle foto-trappole installate nei punti ove erano segnalati abbandoni frequenti di immondizia e con l'aiuto della videosorveglianza urbana che è riuscita a individuare le targhe dei due soggetti.
«Nel primo caso si tratta di un residente in via Feltrina di 27 anni che ha abbandonato un sacco nero pieno di rifiuti in una via del quartiere San Lazzaro, lontano dalla sua abitazione», spiega il comandante della Polizia Locale Andrea Gallo. «Dai controlli effettuati, l'utente nell'ultimi due anni non ha mai conferito rifiuti attraverso i bidoni che aveva comunque ritirato a suo nome. Questo significa che si tratta di un furbetto seriale che ora dovrà anche subire gli accertamenti da parte degli ispettori di Priula, che con noi collaborano fattivamente nel contrastare questo fenomeno di degrado». Il secondo verbale di 400 euro è stato elevato a carico di una cittadina nigeriana di 31 anni, residente in via Sant'Angelo per un abbandono di due sacchetti di rifiuti in quartiere San Liberale, anche in questo caso lontano dalla propria residenza.
«La lotta a chi trasgredisce le regole della civile convivenza è e sarà sempre una priorità per la nostra Amministrazione», le parole del sindaco Mario Conte. «Avevamo annunciato il posizionamento delle foto trappole e così è stato. In accordo con la Polizia Locale, il giro di vite sarà operato anche con appositi servizi in borghese, che verranno attivati già dalla prossima settimana. Gettare le immondizie nei cestini pubblici non è una cosa da “furbetti” ma da incivili e a Treviso non tolleriamo più tali condotte».

Galleria fotograficaGalleria fotografica