Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/340: L'AUGUSTA MASTERS INCORONA DUSTIN JOHNSON

Insolita collocazione autunnale per l'ultimo major


AUGUSTA - Un Masters Tournament insolito, giocato a metà novembre anziché ad aprile, non primo, ultimo major. L’autunno propone tutt’altra scenografia rispetto al clima primaverile quando l’Augusta in Georgia ama fare sfoggio di un mare di fiori: distese di...continua

Attualità
PILLOLE DI GOLF/339: FRANCESCO MOLINARI, AL RIETRO, È 15° A HOUSTON

Carlos Ortiz regala al Messico un successo dopo 40 anni


HOUSTON (USA) - Francesco Molinari è tornato in campo per partecipare al Vivint Houston Open, torneo del PGA Tour in programma sul par 70 del Memorial Park Golf Course di Houston in Texas. Qualcuno lo definisce “la gara dei grandi ritorni”. Tra i più attesi, oltre a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/338: ALL'ASOLO GOLF IL TROFEO CA' DEL POGGIO

Evento tra sport, musica e convilità, con star Mal dei Primitives


SAN PIETRO DI FELETTO - Una partita di Golf coronata da una gustosissima serata. Centoquattro hanno partecipato alla gara: musicisti, cantanti o semplicemente amanti della musica, al seguito di Paul Bradley Couling, in arte Mal dei Primitives. Era la tappa finale del Challenge AICMG,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Due giorni di gare a Sommacampagna

SALTO OSTACOLI, TRIONFI VICENTINI E PADOVANI

Ottimi piazzamenti per i padroni di casa


SOMMACAMPAGNA. Due giorni di gare allo Sporting Club “Paradiso” di Sommacampagna (VR) che hanno decisamente sorriso agli atleti che giocavano in casa. Se è pur vero che le vittorie nelle due 135 sono andate rispettivamente alla padovana Laura Millimaggi del “Rango Stables” su Aramis d'Acceglio e al vicentino, in forza all’Aereonautica Militare, Giorgio Pagliaro primo su Zeus GP –sul quale fa anche terzo nella C120 a Tempo– e secondo su Carnac du Friou, tanti i risultati di prestigio per i tesserati del “Paradiso” da Sofia Trombin su Grand Prix de Goedereede che vince la C115 a Fasi Consecutive a Linda Fedrigo su Cordana che si aggiudica la C120 A Fasi Consecutive mentre Alessia Valenti su Hirondelle d'Hoetsel vince quella a tempo, piazzandosi terza nella C120 a Fasi Consecutive, e poi i piazzamenti: Elisa Pizzini su Gorhaya seconda alle spalle della Valenti e terza alle spalle della compagna di squadra Eleonora Cirillo “in sella a Paris del Pioppeto in una C130 a Tempo con il podio tutto scaligero visto che la vittoria è andata ad un altro veronese, Cristian Andreis del “Circolo Ippico Andreis” su Blofeld.

La Millimaggi, invece, oltre che a vincere la C135 a Fasi Consecutive è arrivata anche seconda, e sempre su Aramis d'Acceglio, nella C135 a Tempo davanti alla compagna di squadra Martina Tarabini su Antea d'Acceglio. Grande soddisfazione quindi per il team patavino del “Rango Stables”che ha piazzato anche Agata Annamaria Lanzi su Etha van de Moortelshoeve seconda nella C125 a Fasi Consecutive.

In una due giorni in cui hanno fatto ottimi risultati anche atleti bresciani, bergamaschi, modenesi, ferraresi e palermitani buoni piazzamenti anche per un polesano e altri due vicentini: Alessandro Silvio Sartori del Circolo Ippico “Albarella” su Cento's Boy è arrivato secondo nella C115 a Fasi Consecutive, così come secondo nella C135 a Fasi Consecutive è arrivato Stefano Nogara, anche lui in forse al “C.S. Aeronautica Militare” su Carnac du Friou, mentre Nicolò Bettiol del “7 Archi” su Castlefield Socks si è piazzato terzo alle sue spalle.

 

 


Galleria fotograficaGalleria fotografica