Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Mercoledi 11 dicembre il debutto con i Solisti di Radio Veneto Uno diretti da Vram Tchiftchian

FOLLA AL COMUNALE PER LA STAGIONE DEI CONCERTI

Il sindaco Conte: "Stagione prestigiosa che darà grandi soddisfazioni"


TREVISO. "Sarà una stagione prestigiosa in grado di regalare alla città molte soddisfazioni". Erano queste le parole del sindaco di Treviso Mario Conte il giorno in cui al Ridotto del Comunale è stata presentata la stagione concertistica organizzata assieme al Teatro Stabile del Veneto.

La città di Treviso ha risposto alla grande e a una settimana dal debutto il Teatro va verso il tutto esaurito. Dopo la campagna abbonamenti i biglietti per i singoli concerti sono in vendita dal 3 dicembre alla biglietteria del teatro oppure on lne sul sito www.teatrostabileveneto.it. Per la serata dell'11 dicembre restano sono a disposizione poche decine di tagliandi.

Sarà l'orchestra filarmonica de "I Solisti di Radio Veneto Uno" a salire sul palco, il direttore per l'occasione sarà il bulgaro Vram Tchiftchian che li ha già diretti a Col San Martino in occasione del concerto del Santo patrono.

Saranno le note del “Valzer dei fiori” di ciaicoschi ad aprire il concerto. Sul palco i solisti di radio veneto uno diretti dal maestro bulgaro vram chicchian La serata proseguirà con il Concerto in re maggiore per violino e orchestra Op. 35, uno dei più noti concerti dell'epoca romantica, banco di prova per il talentuoso violinista trevigiano Paolo Tagliamento. E in chiusura della serata uno dei brani più interessanti di Čajkovskij, il Capriccio Italiano Op. 45, per il quale il compositore si ispirò a musiche popolari italiane durante la sua permanenza a Roma verso la fine dell'Ottocento. Un'opera molto amata che si apre con smaglianti squilli di trombe, prosegue con graziosi ritornelli, per poi concludersi in una coinvolgente tarantella. L'evento sarà trasmesso in diretta Facebook sulla pagina di Veneto Uno e in streaming su www.venetouno.it . Inoltre sarà possibile ascoltare la diretta radiofonica del concerto sui 97.5 FM di Radio Veneto Uno. La stagione inizia sotto i migliori auspici a testimonianza che il binomio Teatro Stabile e comune di Treviso funziona.


Galleria fotograficaGalleria fotografica