Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/321: COSA È SUCCESSO A FRANCESCO MOLINARI?

Il campione azzurro dovrebbe tornare in campo ad agosto


LONDRA - È troppo tempo che non troviamo in campo Francesco Molinari. L’ultima volta è stato a marzo, quand’era andato a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, una delle più prestigiose gare del PGA Tour. Si svolgeva al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il bilancio dei controlli della polizia in provincia

TASK FORCE CONTRO I LADRI, CONTROLLATE 600 PERSONE

Sei denunciati, un 21enne arrestato per furto in un negozio


TREVISO. Duemilaottocento auto fermate, seicento persone controllate. E' il bilancio della task force della polizia che negli ultimi sette giorni ha svolto un'attività finalizzata al contrasto dei furti e delle rapine, dopo l'escalation criminale delle scorse settimane. Treviso, Silea, Villorba e Conegliano le aree controllate grazie anche al supporto del reparto prevenzione crimine di Padova. Sono state sei le persone denunciate, quattro della quali per detenzione e uso di sostanze stupefacenti, mentre un 21 enne è stato arrestato con l'accusa di furto. Il giovane, orginario del Marocco era già noto alle forze dell'ordine per dei precedenti furti. E' stato sorpreso a rubare alcuni profumi in un negozio del centro. Il valore delle marce era di diverse centinaia di euro.