Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/321: COSA È SUCCESSO A FRANCESCO MOLINARI?

Il campione azzurro dovrebbe tornare in campo ad agosto


LONDRA - È troppo tempo che non troviamo in campo Francesco Molinari. L’ultima volta è stato a marzo, quand’era andato a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, una delle più prestigiose gare del PGA Tour. Si svolgeva al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il trevigiano fu il testimone chiave dell'inchiesta sulla bomba alla Banca dell'Agricoltura

DA 50 ANNI, PIAZZA FONTANA PAGINA OSCURA DELLA STORIA ITALIANA

Martedì Guido Lorenzon racconterà agli studenti di Treviso la strage


TREVISO - A mezzo secolo esatto di distanza, un'importante testimonianza su una della pagine ancor oggi più oscure della storia italiana recente, che aprì la stagione del terrorismo e della strategia della tensione.
Martedì 10 dicembre, alle 11, all’Auditorium di Santa Caterina, Guido Lorenzon e Daniele Ferrazza presenteranno "Racconto Civile", saggio che ripercorre i fatti e il contesto della strage di Piazza Fontana, avvenuta il 12 dicembre 1969.
Guido Lorenzon, allora giovane insegnante di Varago di Maserada, denunciò Giovanni Ventura, fra gli aderenti veneti del movimento neo-fascista Ordine Nuovo, per quelle confidenze sulla bomba “pensata a Roma, decisa a Padova, preparata a Treviso, caricata a Mestre ed esplosa a Milano”, che uccise 17 persone e ne ferì 88.
Su quel tragico avvenimento, Lorenzon, insieme al giornalista Ferrazza ha scritto “La Bomba, a cinquant’anni da Piazza Fontana” e ora racconterà tutte vicende sulla strage alla Banca Nazionale dell’Agricoltura, ai ragazzi del Liceo Canova e Artistico di Treviso. All’evento parteciperanno anche il prefetto Maria Rosaria Laganà e il sindaco Mario Conte.